Il passaggio di proprietà è la registrazione presso l’ufficio dell’Aci del Pubblico Registro Automobilistico, che deve essere fatta quando si acquista una macchina usata. L’ufficio dell’Aci ha il compito di rilasciare un certificato di proprietà sul quale compaiono i dati del nuovo proprietario del veicolo e inoltre solleciterà l’ufficio provinciale della Motorizzazione ad aggiornare in maniera tempestiva anche le informazioni personali che sono contenute nella carta di circolazione dell’auto.

E’ importante sapere che coloro che hanno in regola i documenti del passaggio di proprietà e che non modificano i dati personali del proprietario del veicolo sulla carta di circolazione, sono soggetti al pagamento di pesanti multe e possono subire anche il ritiro della patente di guida. E’ di fondamentale importanza sapere che se la firma del venditore del veicolo sull’atto di vendita è autenticata allo Sportello telematico dell’Automobilista, è necessario richiedere immediatamente il passaggio di proprietà dell’automobile.

Documenti necessari per fare il passaggio di proprietà

La richiesta può essere inoltrata dal nuovo proprietario dell’auto o da una persona da esso delegata, è necessario recarsi a uno Sportello Telematico dell’Automobile con il certificato del precedente proprietario del veicolo. Di seguito sono illustrati i documenti necessari per richiedere il passaggio di proprietà.

  • Atto di vendita, che può essere una dichiarazione unilaterale di vendita, con apposta sul retro del documento la firma autenticata del venditore in bollo, oppure un atto di vendita in bollo compilato in forma bilaterale, con le firme autenticate del compratore e del venditore. Infine l’atto di vendita può anche essere un atto pubblico o sentenza in bollo.
  • Nota di presentazione al Pubblico Registro Automobilistico, sulla quale compare il codice fiscale del compratore.
  • Carta di circolazione in formato originale e copia.
  • Modulo TT2119 che richiede l’aggiornamento della carta di circolazione del veicolo. Questo modulo si può trovare gratuitamente presso gli uffici della motorizzazione civile e dell’Aci.
  • Fotocopia di un valido documento di riconoscimento dell’acquirente, ad esempio la carta d’identità. Nel caso in cui il documento sia scritto in lingua straniera, è obbligatorio allegare una traduzione in lingua italiana.
  • Nel caso in cui l’acquirente del veicolo è una persona giuridica, ad esempio una società, è necessario presentare una dichiarazione sostitutiva redatta dal legale rappresentante la società, che attesta la sede della persona giuridica.

Per quanto riguarda invece i costi, consegnando tutta la documentazione si pagheranno di media 101 euro, che risultano essere la somma dell’aggiornamento del libretto (16 euro), la marca da bollo (16 euro), la trascrizione al Pubblico Registro Automobilistico (32 euro), tassa per l’ACI (26 euro) e i diritti alla motorizzazione e alla segreteria (circa 10 euro). Nelle grandi città invece il discorso cambia perchè si paga molto di più: al primo posto c’è Milano con 210 euro, seguita da Firenze con 197 euro. Chiudono il podio Bologna e Roma, che pagano per il passaggio 180 euro di media. La meno cara tra le grandi metropoli è Napoli, dove si pagano 140 euro circa.

Attenzioni alle truffe sulle falsi passaggi di proprietà

Il settore automobilistico è pieno di falsi venditori o falsi agenti assicurativi ma il ramo delle frodi interessa anche l’argomento dei passaggi di proprietà. E’ cronaca recente infatti la denuncia di due persone che avevano falsificato i documenti in un settore che troppo spesso è interessato da truffe. In alcune province, infatti, vengono scoperti periodicamente polizze Rc Auto false, il che provoca un gravissimo danno ai conducenti onesti che neanche sarebbero pagati qualora avessero un incidente con questi mezzi. Addirittura si è arrivati al furto di carte di circolazione in alcune Motorizzazioni. Un escalation di frodi che tengono in allerta chi si occupa di assicurazioni e Rc Auto.

Ricordiamo infatti che circolare senza assicurazione comporta il sequestro del veicolo oltre a una multa pesante e in questo caso si diventa un rischio per chi ha invece normale copertura assicurativa. Un fenomeno, questo, che interessa soprattutto il Sud, dove la Rc Auto è più alta. Anche questo è un aspetto da valutare a 360 gradi perchè le stesse macchine con stessa cilindrata hanno prezzi diversi di Rc Auto in base alla provincia di residenza.

La differenza è sostanziale, visto che si parla del doppio se non il triplo in più. Ecco quindi che si affaccia un altro escamotage pensato dagli italiani, che cambiano la residenza per pagare meno di Rc Auto. Molte auto infatti sono state trovate intestate a persone residenti sulla carta in Valle d’Aosta (dove si paga di meno) ma che in realtà abitano in tutte altre zone. Ecco perchè bisogna prestare sempre molta attenzione quando ci si trova in mezzo a queste pratiche auto



Potrebbe interessarti

Autosupermarket: compravendita e offerte per auto

Uno dei principali siti italiani dedicati alla vendita e all'acquisto di automobili, è Autosupermarket.it. In questo sito italiano è possibile trovare tutte le migliori offerte di auto usato, ed è possibile trovare e vendere sia automobili usate che nuove, oltre ad avere a disposizione una panoramica su tutta una serie di offerte e occasioni di auto a km0.

Leggi tutto...

Fiat 500L Trekking: scopri la nuova 4x4 in miniatura!

Nonostante la difficile situazione del mercato europeo versi in grave crisi da ormai troppo tempo, Fiat ha ottenuto un buon successo di pubblico con il lancio della nuova 500L, una vettura che è stata in grado di trasferire lo spirito sbarazzino e simpatico della sua sorella minore a portata di famiglia.

Leggi tutto...

Incentivi auto elettriche: cosa fanno per noi i produttori di queste tipologie di vetture?

Le auto elettriche fanno parte della classe di vetture dette ecologiche, che utilizzano una fonte energetica alternativa alla benzina. Possono essere elettriche, ibride, a gpl, a metano, a idrogeno o a biocombustibili.

Leggi tutto...

Auto a km 0: una guida imperdibile

 

Tra vetture nuove e usate c’è una terza via: l’auto a km0, dal prezzo di listino vantaggioso e dal contachilometri praticamente intatto La crisi non è ancora alle spalle, e basta guardare le principali rilevazioni economiche per rendersene conto. Soprattutto, resta un generalizzato calo dei consumi, particolarmente evidente nel settore delle vendite di automobili: in Italia, il 2013 si è chiuso con un totale di centomila vetture immatricolate in meno rispetto al già non brillante 2012.

Leggi tutto...

Aste giudiziarie auto a Torino: affari per tutte le tasche!

Le aste giudiziarie di auto a Torino permettono agli automobilisti piemontesi di coronare il sogno di acquistare “La” macchina che hanno sempre desiderato e di avere a prezzi inferiori anche di due volte rispetto alle offerte del mercato.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Concessionari: rivendere auto usate

Il mercato dell’auto vive in un costante altalenarsi tra periodi di crisi e boom di vendite. La clientela italiana è molto variegata, perché diverse sono le esigenze di ogni singolo cliente.

Leggi tutto...

Concessionari Mercedes a Milano

Coloro che desiderano acquistare una Mercedes a Milano, non possono non recarsi nel Mercedes-Benz Center in via Gottlieb Daimler 1/angolo via Gallarate 450 a Milano. Tale concessionaria rappresenta il più grande Centro di Vendita nato nel Sud Europa.

Leggi tutto...

Concessionari FIAT a Milano: ecco alcuni indirizzi

Ormai marchio da quasi 110 anni, la Fiat è un'azienda leader in Italia per la produzione di autoveicoli. FIAT è l'acronimo di Fabbrica Italiana Automobili Torino e rappresenta una delle maggiori aziende del nostro paese. Dal 2014, il marchio ha cambiato denominazione e sede legale, per un rivoluzionario cambio d’epoca: ora infatti si parla di FCA, acronimo di Fiat Chrysler Automobiles.

Leggi tutto...

Concessionarie Mercedes Roma: a chi rivolgersi?

Uno dei marchi automobilistici più conosciuti al mondo è senza dubbio Mercedes-Benz, anche per il connubio sportivo con McLaren che ha fatto di questo motore uno dei protagonisti dagli anni '70 in poi. Il simbolo universalmente noto è lo stemma della stella a tre punte, presente sui cofano di tutti i veicoli di questo marchio.

Leggi tutto...

Concessionari Volkswagen a Torino: tutte le informazioni

Nei concessionari del gruppo Volkswagen di Torino, potrete trovare tutti quei modelli di auto nuove e auto usate che fanno parte della grande famiglia del marchio tedesco di cui fanno parte anche altri grandi case automobilistiche come Audi, Seat e Skoda. Non solo Polo Golf, quindi, saranno disponibili per voi nella rete di concessionari, ma anche A4, A6, Fabia e Altea: in pratica, grazie a questo nutrito parco macchine difficilmente non riuscirete a trovare il modello che fa per voi.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Autoscuole Brescia e Bergamo: una guida affidabile!

Riportiamo una lista delle migliori Autoscuole di Brescia, Bergamo e provincia, che si occupano di corsi di guida, rinnovo della patente di guida di ogni tipo e tutte le pratiche auto. Presenti i link delle strutture e gli indirizzi. La lista verrà costantemente aggiornata e monitorata. Leggete bene (sui loro siti ufficiali) i regolamenti delle varie scuole

Leggi tutto...

Leggi anche...

ACI Napoli: informazioni e contatti

L'ACI, ovvero l’Automobile Club Italia, è da più di un secolo l’associazione di riferimento per gli automobilisti: grazie alla propria organizzazione e diffusione capillare su tutto il territorio italiano, si occupa di fornire assistenza su tutto il fronte delle quattro ruote.

Leggi tutto...
Go to Top