Un gran numero d’incidenti avviene sulle strade cittadine e sulle grandi arterie stradali che collegano zone tra loro distanti all’interno delle metropoli moderne. Spesso negli spazi sterrati delle autodemolizioni si vedono auto incidentate, oltre a veicoli che sono giunti al termine della loro vita utile e quindi non sono più utilizzabili.

Le auto incidentate sono scarsamente appetibili per il mercato dell’usato, perché possono aver subito danni importanti che ne modificano l’assetto e la sicurezza di guida. Inoltre i costi di riparazione di auto del genere sono notevolmente onerose, e riguardano quasi sempre sia le parti meccaniche che la carrozzeria.

Rivenditori specializzati

Esistono rivenditori che comprano modelli incidentati, si offrono di pagarle in contanti, di provvedere alle procedure amministrative per il passaggio di proprietà e di prelevarle con i propri mezzi.
Nel caso si voglia, per motivi di spesa, acquistare da uno di questi rivenditori un’auto vittima di sinistro e rimessa su strada, è consigliabile richiedere prima dell’acquisto un documento comprovante la funzionalità e la sicurezza del mezzo.

Il risparmio dei modelli incidentati

Le vetture di questo tipo offrono una grande possibilità di risparmio a chi si reca presso un autodemolitore per cercare pezzi di ricambio per la propria automobile. Anche in questo caso è opportuno verificare bene, in base alle caratteristiche dei danni subiti, che l’incidente non abbia avuto conseguenze negative sulla funzionalità del pezzo acquistato.

Negli incidenti di lieve natura presentano danni più o meno consistenti sulla carrozzeria, mentre l’allestimento dell’abitacolo, il telaio, l’impianto elettrico e i pneumatici sono scarsamente coinvolti.

Meglio comprarle o rivenderle?

Bisogna valutare accuratamente, in seguito a un incidente di media entità, se sia opportuno riparare la propria vettura oppure cederla per un valore inferiore a quello commerciale. Le riparazioni sono costose, sia in termini di materiale che di manodopera e non sempre il risultato è soddisfacente, soprattutto nel lungo periodo.

La sicurezza di guida è fondamentale e a volte il cattivo funzionamento di un componente elettronico o meccanico dell’auto influisce in modo negativo sulla delicata complessità strutturale dell’impianto, generando a volte una reazione a catena di cui è difficile rintracciare l’origine.

Samautocars

Hai subito un sinistro e vuoi vendere la tua auto incidentata? Rivolgiti con fiducia alla Sam-auto-cars: con una supervalutazione e pagamento per contanti acquistano l’automobile incidentata e la ritirano con i loro mezzi in tutta Italia isole comprese.

Autoincidentate 24

Auto incidentate e sinistrate, ditta esperta nell'acquisto e vendita di auto fortemente incidentate e danneggiate.

Si acquistano si ritirano MACCHINE FORTEMENTE DANNEGGIATE di qualsiasi marca e modello. Il campo d'azione ricopre tutto il territorio nazionale comprese le isole. L'azienda riesce a soddisfare con serietà le diverse richieste ed esigenze.

Auto-sinistrate

Gi&Gi Cars S.r.l. è l'autosalone plurimarca specializzato nell'acquisto e vendita auto sinistrate, punto di riferimento sia per gli operatori di settore sia per il privato.

Grazie alla competenza e alla professionalità che la contraddistinguono Gi&Gi Cars S.r.l. collabora con carrozzerie, compagnie di assicurazione, studi di infortunistica stradale, commercianti e privati su tutto il Territorio nazionale.

Quando conviene comprare un’auto incidentata? Conviene puntare al mercato estero (vedi Germania)?

Prima di chiedersi quando conviene, bisogna chiedersi a chi conviene. Le auto sinistrate sono particolarmente “interessanti” per chiunque abbia uno sfasciacarrozze, considerando che servono proprio ad avere dei pezzi di ricambio ad un prezzo davvero irrisorio.

Alcuni clienti potrebbero essere addirittura interessati all’acquisto di un’auto danneggiata perché magari appassionati di meccanica e volerla riparare per conto proprio, oppure più semplicemente perché alcune volte è più conveniente comprare un’auto rotta da riparare che una usata. Ovviamente il prezzo dell’auto può variare di molto e dipende soprattutto, se non unicamente, dalle proporzioni del danno subito.

Se, ad esempio, il danno è totale, la soluzione migliore sarebbe la demolizione. Un’auto che però dopo un’incidente, grave o meno che sia, viene riparata da professionisti del settore che rendono quasi invisibile il danno subito, la soluzione più accattivante potrebbe essere la vendita come auto usate.

Cosa fare prima di acquistare un’auto danneggiata?

Il consiglio più semplice, ma anche il migliore, che possiamo darvi è senza dubbio di consultare sempre la perizia, in modo da avere la certezza di che danni abbia subito l’auto. Le auto sinistrate potrebbero essere davvero delle ottime occasioni d’acquisto sia per il cliente che per chi la vende, ma bisogna fare moltissima attenzione.

Se una persona appassionata di meccanica ha voglia di cimentarsi con le riparazioni fai da te, conoscendo dei luoghi dove comprare dei pezzi di ricambio a prezzi stracciati, l’acquisto auto incidentata potrebbe far risparmiare diverse centinaia di euro.

Il guadagno maggiore però ovviamente lo hanno chi si occupa della rottamazione o della demolizione delle auto, in quanto i pezzi di ricambio vengono successivamente rivenduti a chi ne ha bisogno a prezzi decisamente modici.

Qual è la differenza fra auto danneggiata ed auto incidentata?

Se dobbiamo dirla tutta, legalmente parlando la differenza non c’è. Se il veicolo ha avuto un danno permanente e quindi non è possibile ripararlo, per lo stato viene considerato, a prescindere da come sia avvenuto, un’incidente. Chi vende l’auto è obbligato, ovviamente, a dichiarare al cliente intenzionato all’acquisto se l’auto ha avuto danni e che tipo di danni, ma solo se questi danni superano l’ammontare di 1.500€. Quindi di conseguenza è chiamato incidentato un veicolo con danno pari o superiore a 1.500€ anche se sono stati precedentemente riparati e che non sono più neanche visibili.

Quando si va a comprare un’auto usata, è sempre bene informarsi se il veicolo che si vuole comprare è incidentato o meno, ma soprattutto che tipo di danno ha avuto. Sarebbe bene da parte del venditore, anche, recuperare e fornire tutta la documentazione possibile al cliente.



Potrebbe interessarti

Scegliere l’auto: meglio nuova o usata?

Decidere di scegliere un’auto nuova o una usata sono entrambe decisioni che dipendono dalle intenzioni della persona in base alle proprie particolari esigenze. Da quanto si capisce dalle ricerche in merito, gli italiani negli ultimi anni preferiscono sempre di più le vetture di seconda mano.

Leggi tutto...

Riviste sulle auto: scopriamo le più lette in Italia

Presentiamo una breve panoramica delle principali riviste di auto presenti nelle edicole italiane. In questa pagina troverete l'elenco dei migliori magazine mensili, settimanali e bisettimanali che raccolgono materiale sul mondo delle quattro ruote per rimanere sempre aggiornato.

Leggi tutto...

Club Alfa Italia: come aderire

Il Club Alfa Italia è un luogo, concreto e virtuale allo stesso tempo, in qui tutti gli appassionati di Alfa Romeo possono ritrovarsi per scambiarsi idee ed organizzare incontri; è nato abbastanza recentemente, nel 2003, come punto di riferimento sul web per gli amanti di questa autovettura.

Leggi tutto...

Vendita auto incidentate e sinistrate: a chi rivolgersi?

Un gran numero d’incidenti avviene sulle strade cittadine e sulle grandi arterie stradali che collegano zone tra loro distanti all’interno delle metropoli moderne. Spesso negli spazi sterrati delle autodemolizioni si vedono auto incidentate, oltre a veicoli che sono giunti al termine della loro vita utile e quindi non sono più utilizzabili.

Leggi tutto...

Fiat 500L Trekking: scopri la nuova 4x4 in miniatura!

Nonostante la difficile situazione del mercato europeo versi in grave crisi da ormai troppo tempo, Fiat ha ottenuto un buon successo di pubblico con il lancio della nuova 500L, una vettura che è stata in grado di trasferire lo spirito sbarazzino e simpatico della sua sorella minore a portata di famiglia.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Concessionari Ford a Torino: come trovarli?

La casa automobilistica Ford grazie al nome del proprio fondatore è, probabilmente, il marchi automobilistico più noto al mondo; la casa di Detroit ha dato vita, nel corso della propria storia, a modelli di auto che sono rimasti nell'immaginario collettivo (un esempio su tutti, la Gran Torino).

Leggi tutto...

Concessionari BMW a Torino: alcune indicazioni

Quando si parla di auto di lusso, il nome BMW è tra i primi che viene in mente; il marchio tedesco si è sempre contraddistinto, nella sua storia, per l'eleganza dei suoi modelli e per la solidità della meccanica e del motore, e i concessionari di Torino offrono ai piemontesi la possibilità di verificare con i propri occhi quanto questo sia vero.

Leggi tutto...

Concessionari Peugeot a Firenze: contatti e informazioni

L’acquisto di un auto è sempre un momento delicato in quanto la spesa che si va a sostenere deve essere ben investita in un’auto adatta alle nostre esigenze e che rispecchi le aspettative.

Leggi tutto...

Concessionari Audi a Milano: dove trovare gli ultimi modelli

L’Audi è la casa automobilistica tedesca, fondata da August Horch nei primi anni del '900, oggi appartenente al gruppo Volkswagen. La vera spinta alla casa automobilistica dell'Audi risale al 1965, quando al salone di Parigi, la ditta presentò "Audi 72", un modello progettato e realizzato in prototipo dalla Daimler-Benz. Da lì seguì l'uscita dell'Audi 80 ricca di optional quali: abs, pretensionatore delle cinture di sicurezza, inedito motore a iniezione diretta da 112cv, dotabile anche di trazione integrale permanente.

Leggi tutto...

Concessionarie Mini a Roma: ecco dove trovarla!

La Mini è un'automobile inglese prodotta fin dal 1959; in Italia è molto diffusa, anche grazie alla presenza di numerosi concessionari, anche a Roma che vendono oltre ai vari modelli standard anche la mini countryman e la mini cooper s. La sua storia è molto complessa e attraversa tutte le vicissitudini della Casa automobilistica britannica che la produceva: la British Motor Corporation.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Autoscuole a Genova: tutti gli indirizzi

Di seguito una lista che sicuramente sarà utile a quanti di voi si volessero impegnare nel conseguire le patenti di guida nella città di Genova. Vengono infatti riportate le migliori agenzie autoscuole della città.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Pagamento bollo ACI: tutte le informazioni

L'ACI è l'automobile Club d'Italia. Fondato nel 1905, ha seguito e sostenuto negli anni l'evoluzione dell'automobile in Italia.

Leggi tutto...
Go to Top