Può capitare ad una persona che, per motivi familiari o professionali, debba cambiare città e trasferirsi in un'altra località. Una situazione sempre più frequente in questi ultimi anni. Il trasferimento può essere soltanto di alcuni mesi oppure addirittura di diversi anni.

In quest'ultimo caso, è necessario portare con sé o con la propria famiglia tutto il necessario per vivere e lavorare comodamente, compresa l'automobile. E diverse sono anche le incombenze, sotto ogni punto di vista, che si devono affrontare. Ed il trasferimento della propria vettura è una di queste, quando non si vuole guidarla personalmente verso la nuova destinazione.

Il trasloco è sempre un’operazione stancante che porta via tanto tempo ed energie. Dover pensare anche alla gestione del trasporto auto dalla vecchia alla nuova casa può diventare davvero un problema se non si sa come muoversi.

Si pensi, ad esempio, ad affrontare un viaggio con la propria macchina da Palermo a Milano o a Torino e quindi percorrere migliaia di chilometri lungo le strade italiane. Un trasferimento lungo, stressante e che potrebbe anche essere complicato.

Di conseguenza, l'unica scelta possibile, in tali casi, è quello di affidare il proprio mezzo ad una società specializzata nel trasporto di veicoli e così alleviare almeno in parte le pesanti incombenze pratiche, fisiche, economiche e psicologiche che si hanno di fronte quando ci si deve trasferire da un luogo ad un altro del Paese.

Ma a cosa si deve fare attenzione quando si decide di far trasportare la propria automobile da una ditta specializzata? Quali gli elementi fondamentali da non sottovalutare in un'operazione complessa e delicata come questa?

Vediamoli insieme.

Documentazione a posto

Quando decidi di trasportare l’auto durante un trasloco la prima cosa alla quale devi pensare è tenere tutta la documentazione in regola.

Mi rendo conto che il trasloco può distrarti in quanto hai mille cose a cui pensare ma ricorda che le conseguenze se non hai i documenti in regola possono essere molto gravi.
La ditta di trasloco alla quale affiderai la tua auto può garantirti una assicurazione valida per tutto il tratto che riguarda il trasloco.

Quindi dal punto A al punto B la tua auto sarà assicurata in caso di eventuali sinistri o danni. Tuttavia il diretto responsabile della tua auto resti sempre tu e devi assicurarti che la RCA, il bollo, la revisione siano tutti in regola.

In caso di controlli infatti potrebbero addirittura bloccare il trasporto dell'auto durante il trasloco.

Operazioni di carico e scarico

Altro aspetto di cui tener conto per un trasporto rapido e sicuro sono le operazioni di carico e scarico.

Il tuo compito in questo caso sarà quello di agevolare i traslocatori nel miglior modo possibile in modo tale da rendere anche queste operazioni molto più rapide. Se ad esempio abiti in un vicolo molto stretto è bene che sposti la tua auto in un luogo più spazioso.

In questo modo non solo i traslocatori potranno accedervi ma anche l’intera operazione di carico dell’auto risulterà molto più semplice ed immediata.

Attenzione al peso dell'auto

Quando si stima un prezzo per un trasporto auto vengono presi in considerazione diversi aspetti. Tra questi c’è naturalmente anche il peso dell’auto il quale può influire non poco.

In fase di contrattazione si fisserà naturalmente un prezzo che dipenderà dalla distanza e dal peso che il camion dovrà trasportare. A questo proposito il consiglio è quello di non andare mai oltre il peso che si è stabilito.

Per evitare questo è bene non caricare mai un’auto con il pieno ma con la benzina necessaria per arrivare a destinazione dopo lo scarico dell’auto. In più anche il bagagliaio non dovrebbe mai essere riempito di valigie ed altri oggetti che possono influenzarne il peso.

Discorso a parte meritano i gioielli ed oggetti preziosi. Questi non dovrebbero mai essere messi nell’auto in quanto non sono coperti da nessun tipo di assicurazione durante il trasporto.

Di conseguenza, è sempre bene alleggerire la vettura di tutti quei pesi superflui che potrebbero far lievitare quello complessivo e di non inserirvi inoltre oggetti importanti, fragili o di valore, che magari durante il trasporto potrebbero rompersi se non ben sistemati oppure addirittura andare persi.

Stesso discorso naturalmente può valere anche per eventuali computer o dispositivi elettronici, che potrebbero subire dei danni di considerevole entità. E' sempre bene quindi trasferire attraverso viaggi separati la propria vettura e diversi oggetti che potrebbero essere importanti per noi e la nuova sistemazione.

Danni pregressi

Infine un’altra operazione fondamentale è quella di annotare tutti i danni pregressi dell’auto. Se si ha la possibilità l’ideale sarebbe anche fare qualche fotografia in modo da essere totalmente certi dello stato dell’automobile.

Questa operazione permette di verificare che al momento dell’arrivo l’auto non abbia subito qualche tipo di danno durante il trasporto e che sia perfettamente come l’avevamo lasciata.

Come abbiamo visto, quindi, sono diverse le cose a cui si deve prestare attenzione per effettuare un trasloco della propria vettura in tutta serenità e in modo assai semplice.



Potrebbe interessarti

Scegliere l’auto: meglio nuova o usata?

Decidere di scegliere un’auto nuova o una usata sono entrambe decisioni che dipendono dalle intenzioni della persona in base alle proprie particolari esigenze. Da quanto si capisce dalle ricerche in merito, gli italiani negli ultimi anni preferiscono sempre di più le vetture di seconda mano.

Leggi tutto...

Acquisto di auto con la legge 104: tutte le agevolazioni

L’esistenza delle persone affette da handicap è faticosa e costosa, considerato che necessita di ausili ortopedici e del supporto di persone e strumenti disponibili a titolo oneroso. Lo Stato prevede agevolazioni, detrazioni ed esenzioni fiscali per questi soggetti, anche nel caso dell’acquisto auto disabiliLe persone con handicap che possono usufruire delle agevolazioni sono:

Leggi tutto...

Club Alfa Italia: come aderire

Il Club Alfa Italia è un luogo, concreto e virtuale allo stesso tempo, in qui tutti gli appassionati di Alfa Romeo possono ritrovarsi per scambiarsi idee ed organizzare incontri; è nato abbastanza recentemente, nel 2003, come punto di riferimento sul web per gli amanti di questa autovettura.

Leggi tutto...

Auto per disabili usate

Le auto per disabili sono veicoli adibiti al trasporto di persone che possono avere gravi handicap fisici e psichici; si tratta di automobili realizzate con particolari allestimenti ed optional che facilitino il trasporto dei disabili: munite di pedane per sollevare le carrozzine o altri congegni in grado di aiutare le persone affette da particolari disturbi ed handicap a salire agevolmente in macchina e viaggiare in tranquillità

Leggi tutto...

Auto ibride in commercio: quali sono le loro caratteristiche?

Un veicolo ibrido è un mezzo di trasporto con un sistema di propulsione di tipo termico ed un motore elettrico. Oltre a questa definizione relativa al motore, una auto ibrida può essere definito dal tipo di carburante utilizzato: alcuni esempi sono il motore a benzina-gpl, oppure a benzina e metano, o ancora benzina-idrogeno. Con questo tipo di veicolo potrete ottenere delle agevolazioni sul bollo auto e potrete circolare nella fascia verde, evitando così il blocco auto imposto dal comune. Così oltre a combattere l'inquinamento delle polveri sottili, eviterete qualsiasi blocco del traffico.

Leggi tutto...

I più condivisi

Concessionari Mercedes a Milano

Coloro che desiderano acquistare una Mercedes a Milano, non possono non recarsi nel Mercedes-Benz Center in via Gottlieb Daimler 1/angolo via Gallarate 450 a Milano. Tale concessionaria rappresenta il più grande Centro di Vendita nato nel Sud Europa.

Leggi tutto...

Concessionari ufficiali Volkswagen del Veneto: i contatti

Se, per la vostra nuova auto, cercate il giusto connubio tra carattere sportivo ed eleganza ed affidabilità tedesca, il marchio Volkswagen è quello che fa per voi. Qui di seguito vi segnaliamo dei concessionari Volkswagen del Veneto a cui potete rivogelrvi per l'acquisto di un'auto nuova o usata.

Leggi tutto...

Concessionari Fiat in Emilia Romagna

Dal 2014 la storica azienda torinese ha vissuto un passaggio epocale nella propria storia: il marchio infatti si è trasformato in FCA, che nasce dalla fusione di FIAT con Chrysler con relativa quotazione alla borsa di Wall Street.

Leggi tutto...

Concessionari Peugeot a Napoli: una guida rapida

Questi elencati di seguito, sono i concessionari Peugeot di Napoli e provincia a cui potete rivolgervi sia per la vendita di auto, ma anche per l'assistenza e la rivendita di ricambi originali per la vostra Peugeot.

Leggi tutto...

Aste giudiziarie per le auto d'epoca: occasioni irripetibili in tempo di crisi

Tutti coloro che si trovano in possesso di un’auto o di una moto d’epoca godono molto spesso di una serie di agevolazioni davvero molto speciali concesse dalla legge, soprattutto per quanto concerne il tema delle polizze di responsabilità civile (che, a voler vedere, altro non sono se non le nostre RC).

Leggi tutto...

Leggi anche...

Autoscuole a Firenze: a chi rivolgersi?

Riportiamo una lista delle migliori Autoscuole di Firenze che si occupano di corsi e pratiche relative ad ogni tipo di patente. Presenti i link delle strutture e gli indirizzi. L'elenco verrà costantemente aggiornata e monitorata.

Leggi tutto...

Leggi anche...

La marmitta catalitica: a cosa serve?

Quella che comunemente definiamo marmitta catalitica, è tecnicamente chiamata convertitore catalitico. La marmitta catalitica infatti, è in soldoni un dispositivo che va ad agire sull'impianto di scarico di un motore a combustione interna, dove viene montata, e funge da catalizzatore.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Esenzione bollo auto per Disabili: la legge 104

Possono beneficiare dell'esenzione bollo auto:

  1. Non vedenti e sordomuti
  2. Persone disabili con handicap psichico o mentale titolari dell' indennità di accompagnamento
  3. Persone disabili con grave limitazione
Leggi tutto...
Go to Top