Con il passare degli anni, l’acquisto di una vettura non è l’unica opzione che i consumatori hanno la possibilità di sfruttare. Infatti, si sono fatte larghe altre soluzioni particolarmente interessanti, che prevedono prima di tutto un esborso molto più contenuto: tra queste, una di quelle di maggiore tendenza corrisponde al noleggio a lungo termine.

Non è un caso che il numero di persone che hanno deciso di sfruttare tale soluzione sia cresciuto in misura sempre maggiore con il passare degli anni. Affidabilità, praticità e tanti altri vantaggi hanno portato questa formula a diffondersi con un’intensità ancora superiore rispetto alle attese. E, in effetti, anche per i privati gli aspetti convenienti sono numerosi, anche grazie alla diffusione di portali come Carplanner, che si occupano del noleggio auto a lungo termine in modo affidabile e sicuro.

Cos’è il noleggio a lungo termine

Prima di analizzare tutti quelli che sono i pregi e gli svantaggi di questa particolare formula, è essenziale comprendere bene come funzioni e di cosa si tratti nello specifico. In realtà, il noleggio a lungo termine, non è altro che un normalissimo contratto che viene concluso con una determinata compagnia, con quest’ultima mette a disposizione il noleggio del veicolo, e non solo, mentre il cliente dovrà pagare di contro un canone che presenta un importo fisso mensile.

Non c’è solamente il noleggio del veicolo, come dicevamo in precedenza, ma anche l’opportunità di sfruttare tutta una serie di servizi accessori che sono sempre collegati alla vettura. Ad esempio, all’interno del canone che deve essere pagato una volta al mese, sono comprese varie spese di natura accessoria, come ad esempio la polizza assicurativa Rc auto, piuttosto che la sostituzione stagionale degli pneumatici e alcuni aspetti che si riferiscono alla manutenzione dell’auto.

Gli unici costi che non devono essere considerati all’interno del canone che viene pagato una volta al mese corrispondono al rifornimento di benzina, o diesel, e al pagamento del bollo auto. In modo particolare, la presenza della seconda voce è stata eliminata in seguito agli ultimi sviluppi di legge, visto che prima era invece incluso automaticamente all’interno del canone di noleggio. In ogni caso, si può scegliere se pagarlo in totale autonomia, oppure se delegare anche questo aspetto alla società che si occupa di garantire il servizio di noleggio a lungo termine.

Quando conviene optare per il noleggio a lungo termine

1mercedes

Sono tantissimi i privati che stanno optando per questo tipo di soluzione. I vantaggi, in effetti, sono davanti agli occhi di tutti e non sono legati, come si pensava un tempo, unicamente agli sgravi fiscali, evitando di considerare il nlt una soluzione esclusiva per i professionisti con partita Iva piuttosto che per le aziende.

Tra i diversi punti di forza del noleggio a lungo termine troviamo senz’altro il fatto che buona parte delle compagnie che si occupano dell’autonoleggio mettono in conto un anticipo economico inesistente. Il vantaggio è quello di poter provvedere direttamente al pagamento dell’esborso fisso mensile, senza la necessità di doversi far carico anche di altre tasse aggiuntive.

Il contratto di noleggio a lungo termine si caratterizza per avere carattere di flessibilità e la durata può variare tra un minimo di 36 e un limite massimo di 48 mesi. Nel caso in cui l’accordo con la società che si occupa del noleggio dovesse subire delle modifiche dopo un certo intervallo di tempo, ecco che sarà proprio compito dell’azienda effettuare una sorta di ricalcolo del canone legato all’arco temporale d’uso effettivo della vettura, senza dover prevedere altre spese in più. Il costo fisso del canone mensile è un aspetto decisamente vantaggioso soprattutto per tutti coloro che hanno intenzione di programmare le spese e non vogliono avere brutte sorprese.


Potrebbe interessarti

Garanty.it: compra la tua auto usata e garantiscila con noi!

garantly.jpg

Hai idea di quanto potrebbero costarti dei danni meccanici alla tua auto usata? Ti chiariamo noi questi dubbi. Un guasto al motore ti potrebbe costare fino a 5000 euro, un problema al radiatore 500 euro, per riparare il cambio potresti spendere fino a 3500 euro, 1800 euro per sistemare la turbina e 2000 euro per problemi agli iniettori.

Scegliere l’auto: meglio nuova o usata?

Decidere di scegliere un’auto nuova o una usata sono entrambe decisioni che dipendono dalle intenzioni della persona in base alle proprie particolari esigenze. Da quanto si capisce dalle ricerche in merito, gli italiani negli ultimi anni preferiscono sempre di più le vetture di seconda mano.

Macchine tuning, scopri insieme a noi quali sono questi veicoli

macchine tuning

Sicuramente avremo avuto modo di incrociarle in qualche città o sulle strade percorse giornalmente, magari apprezzandone o criticandone l’estetica, tuttavia non sapevamo che si chiamassero in questa maniera. Stiamo parlando delle cosiddette macchine tuning.

Modelli auto Kia: scopri tutte le novità

 

I modelli auto Kia vengono prodotti dalla casa automobilistica coreana, in particolare si tratta della prima azienda della Corea del Sud ad aver iniziato la produzione di modelli automobilistici.

Mercato delle auto usate: conferme positive

Il mercato delle auto, in questo 2017, ha attirato l'attenzione di tv e giornali in virtù degli ottimi risultati registrati nel corso del primo trimestre, soprattutto se messi a confronto con quanto rilevato solo lo scorso anno.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Concessionarie Ford a Roma: a chi rivolgersi?

La Ford possiede marchi quali Volvo, Mazda, Lincoln e Mercury. Nel 2007, è scesa al terzo posto come costruttore mondiale dopo General Motors e Toyota. Nonostante la crisi, i concessionari Ford di Roma restano comunque un punto di riferimento per chi cerca questi veicoli nella capitale.

Concessionari Peugeot a Napoli: una guida rapida

Questi elencati di seguito, sono i concessionari Peugeot di Napoli e provincia a cui potete rivolgervi sia per la vendita di auto, ma anche per l'assistenza e la rivendita di ricambi originali per la vostra Peugeot.

Concessionarie Ford a Milano: tutte le informazioni

 

La Ford Motor Company, fondata nel 1903, si distingue fin dall’inizio per l'introduzione di nuove forme di organizzazione del lavoro (anche se nel 2007, la Ford è scesa al terzo posto come costruttore mondiale). Attualmente, nonostante la crisi, i modelli continuano ad avere successo: i concessionari di Milano possono testimoniare grazie ai dati di vendita.

Leggi anche...

Costo per la patente b: tutte le informazioni

La B richiede un’età minima di 18 anni e risulta conseguibile sostenendo una prova a quiz ed una prova di guida su un'autovettura. Abilita a condurre gli autoveicoli di massa complessiva non superiore a 3,5 tonnellate e che abbiano un numero di posti a sedere non superiori a 8 escluso il conducente.

Leggi anche...

Il funzionamento della rimappatura della centralina

Spesso la centralina di una macchina è compromessa o comunque si trova nelle condizioni di non poter esprimersi al massimo a causa di alcune limitazioni e restrizioni che possono essere superate con una rimappatura.

Leggi anche...

ACI a Venezia: informazioni e contatti pronti all'uso

Chi ha bisogno di sbrigare le pratiche legate alla propria autovettura nel capoluogo veneto, può fare riferimento agli sportelli dell’Automobile Club Italiano: il personale a vostra disposizione può venirvi incontro in merito alle principali attività “burocratiche” legate al possesso di una automobile.

Go to Top