L’Ufficio della Motorizzazione Civile di Verona fa parte della Direzione Generale Territoriale (D.G.T.) del Nord Ovest, che comprende tutte le Motorizzazioni delle Regioni dell’Italia Settentrionale collocate geograficamente ad Ovest.

Sede della Motorizzazione di Verona

La sede della Motorizzazione di Verona (www.motorizzazioneverona.it) si trova in Via Apollo, 2 ed è raggiungibile con i mezzi pubblici attraverso la linea AMT n. 61, mentre dall’autostrada si deve uscire sulla A4 uscita casello Verona Sud.
Il sito propone anche l’opportunità di calcolare il percorso sulla distanza in km in base al punto di partenza scelto.
Il numero dell’Ufficio del centralino è 0458283511, si può contattare anche tramite l’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Orari degli sportelli

La Motorizzazione di Verona ha al suo interno diversi sportelli riguardanti gli indirizzi principali dell’ufficio con i seguenti orari:

  • Immatricolazioni auto/moto: sportello 1 dal lunedì al venerdì ore 8.30-12
  • Patenti: sportello 5-6 dal lunedì al venerdì ore 8.30-12
  • CED: stanza 003 mercoledì ore 8.30-12
  • Ciclomotori: sportello 3 martedì e giovedì ore 8.30-12
  • Sospensioni/revisioni/ revoche patente: sportello 4 dal lunedì al venerdì ore 10-12
  • Veicoli Agricoli: sportello 3 mercoledì e venerdì ore 8.30-12
  • Nautica: stanza 109 martedì e giovedì ore 8.30-12
  • Prenotazione Collaudi/Revisioni: sportello 8 Edificio Scau lato est lunedì, mercoledì e venerdì ore 8.30-12
  • Effettuazione revisioni: sportello 2 Edificio Scau lato ovest lunedì, martedì e giovedì ore 8.30-12; apertura nel pomeriggio nella sola giornata di martedì ore 14.30-16
  • Archivio: stanza 107 martedì e giovedì ore 8.30-12
  • Merci: sportello 4 lunedì ore 8.30-12
  • Sportello telematico dell’automobilista: sportello 2 dal lunedì al venerdì ore 8.30-12.

Altre informazioni

Il sito della Motorizzazione di Verona offre anche altri link come il tariffario sulle diverse pratiche. Cliccando su “Aggiornamento tariffario”, viene visualizzata una tabella con tutti i prezzi relativi a esami per conducenti, duplicati e certificazioni inerenti ai veicoli, visite e prove di veicoli, omologazione di veicoli, omologazione di componenti, di entità tecniche, di contenitori e di casse mobili. Sulla home page infine sono presenti dei link utili per l’automobilista come il nuovo Codice della Strada. La città del Veneto è purtroppo l’ultima dell’intera Regione per impatto ambientale, con un livello troppo alto di inquinamento atmosferico e un’assenza quasi totale di politiche urbanistiche, degne di una città moderna e non sempre al passo con i tempi.

Le nuove norme da registrare alla Motorizzazione

Da qualche anno per legge vige l'obbligo di registrare chi guida abitualmente un mezzo, sulla carta di circolazione in caso di veicolo non proprio. La legge esenta i familiari conviventi mentre obbliga tutte le altre persone nel caso il mezzo in questione (auto, moto e rimorchi) sia guidato in esclusiva per più di trenta giorni continuativi. Lo scopo di questa norma è quella di sanzionare amministrativamente chi è realmente alla guida di un mezzo, evitando quindi tutte quelle multe fittizie che vengono intestate ad altre persone, per non vedersi decurtati i propri punti sul documento. Le multe previste vanno da 700 euro fino ad oltre 3 mila euro per chi viola la legge. La Municipale della città di Verona ha provveduto a stilare una serie di domande FAQ per facilitare la comprensione della legge da parte dei cittadini attraverso una serie di quesiti con le risposte. Queste in sintesi le disposizioni:

  • Obbligatorio recarsi in Motorizzazione (o nella agenzie di pratiche auto) per aggiornare la carta di circolazione con il nome del conducente.
  • Dall’entrata in vigore della norma (3 novembre) si ha un mese di tempo per aggiornare i documenti.
  • La norma non è retroattiva e vale non solo per aziende ma anche per privati. Sono esclusi, oltre ai familiari conviventi, autotrasportatori di persone o cose (esempio i taxi). Esclusi anche i ciclomotori mentre la norma è valida per i motoveicoli.
  • La disposizione è valida quando c’è un uso esclusivo del mezzo per un periodo superiore oltre trenta giorni. In caso di assenza di ciò, non è necessario aggiornare il libretto.
  • Per le auto a noleggio, l’azienda deve comunicare il nome del conducente qualora il noleggio sia prolungato, ossia che superi il termine fissato dalla norma.
  • Il costo di tale operazione (aggiornamento carta di circolazione) dipende dalla pratica e dall’ufficio.
  • L’aggiornamento deve essere fatto da chi riceve il bene, in questo caso il veicolo o la moto da utilizzare.


Potrebbe interessarti

Aste giudiziarie auto a Modena: un’opportunità per fare buoni affari

Non si tratta di un percorso consueto quello di pensare di partecipare ad un’asta giudiziaria per poter acquistare un’automobile o altro bene in buone condizioni e magari anche di un certo pregio; ma è pur sempre una modalità attuabile.

Leggi tutto...

Mercato delle auto usate: conferme positive

Il mercato delle auto, in questo 2017, ha attirato l'attenzione di tv e giornali in virtù degli ottimi risultati registrati nel corso del primo trimestre, soprattutto se messi a confronto con quanto rilevato solo lo scorso anno.

Leggi tutto...

Scegliere l’auto: meglio nuova o usata?

Decidere di scegliere un’auto nuova o una usata sono entrambe decisioni che dipendono dalle intenzioni della persona in base alle proprie particolari esigenze. Da quanto si capisce dalle ricerche in merito, gli italiani negli ultimi anni preferiscono sempre di più le vetture di seconda mano.

Leggi tutto...

Acquisto di auto con la legge 104: tutte le agevolazioni

L’esistenza delle persone affette da handicap è faticosa e costosa, considerato che necessita di ausili ortopedici e del supporto di persone e strumenti disponibili a titolo oneroso. Lo Stato prevede agevolazioni, detrazioni ed esenzioni fiscali per questi soggetti, anche nel caso dell’acquisto auto disabiliLe persone con handicap che possono usufruire delle agevolazioni sono:

Leggi tutto...

Auto usate in vendita da privati (non solo su Trovit)

In un periodo di difficoltà economica il mercato delle auto nuove continua a far registrare continui cali e riduzioni dei volumi, senza far vedere nel breve periodo una possibilità di ripresa. Di contro dall’altra parte il mercato dell’usato continua a reggere, con passaggi di proprietà che tengono molto di più il passo rispetto alle nuove immatricolazioni di vetture.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Articoli correlati

I più condivisi

Concessionari Fiat a Torino: una guida per orientarsi

Concessionari Fiat a Torino

Qui di seguito vi presentiamo i concessionari della Fiat di Torino a cui potete rivolgervi per provare e ammirare l'auto dei vostri sogni. Il marchio Fiat e la città di Torino sono indissolubilmente legate a doppio filo: sono stati proprio degli imprenditori di Torino, nel lontano 1899, a dar vita alla fabbrica di automobili e da quel momento le storie di queste due identità hanno percorso strade parallele.

Leggi tutto...

Concessionari Peugeot a Firenze: contatti e informazioni

L’acquisto di un auto è sempre un momento delicato in quanto la spesa che si va a sostenere deve essere ben investita in un’auto adatta alle nostre esigenze e che rispecchi le aspettative.

Leggi tutto...

Concessionari FIAT a Milano: ecco alcuni indirizzi

Ormai marchio da quasi 110 anni, la Fiat è un'azienda leader in Italia per la produzione di autoveicoli. FIAT è l'acronimo di Fabbrica Italiana Automobili Torino e rappresenta una delle maggiori aziende del nostro paese. Dal 2014, il marchio ha cambiato denominazione e sede legale, per un rivoluzionario cambio d’epoca: ora infatti si parla di FCA, acronimo di Fiat Chrysler Automobiles.

Leggi tutto...

Concessionari BMW a Torino: alcune indicazioni

Quando si parla di auto di lusso, il nome BMW è tra i primi che viene in mente; il marchio tedesco si è sempre contraddistinto, nella sua storia, per l'eleganza dei suoi modelli e per la solidità della meccanica e del motore, e i concessionari di Torino offrono ai piemontesi la possibilità di verificare con i propri occhi quanto questo sia vero.

Leggi tutto...

Concessionari Citroen a Milano e provincia: a chi rivolgersi?

La casa automobilistica Citroen, presente a Milano grazie ai numerosi concessionari, è stata fondata nel 1919, o meglio è diventata tale in seguito alla trasformazione della precedente industria di materiale meccanico e militare. 

Leggi tutto...

Leggi anche...

Autoscuole a Brescia e Bergamo: una guida affidabile!

Riportiamo una lista delle migliori Autoscuole di Brescia, Bergamo e provincia, che si occupano di corsi di guida, rinnovo della patente di guida di ogni tipo e tutte le pratiche auto. Presenti i link delle strutture e gli indirizzi. La lista verrà costantemente aggiornata e monitorata. Leggete bene (sui loro siti ufficiali) i regolamenti delle varie scuole

Leggi tutto...

Leggi anche...

Come cambiano i pneumatici sulle auto elettriche o ibride

Il futuro della mobilità in città e non solo sarà green e sostenibile, con vetture totalmente nuove: come cambiano i pneumatici sulle auto elettriche o ibride? Sono anni di grandi trasformazioni nell’ambito della mobilità: è in costante aumento la diffusione di vetture ibride e elettriche, che stanno profondamente cambiando il modo di spostarsi. Veicoli di nuova concezione, tecnologie innovative, materiali un tempo inimmaginabili stanno entrando a far parte della quotidianità degli automobilisti, portando numerosi mutamenti.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Blocco auto a Milano: problemi di circolazione

Da alcuni anni a questa parte ogni Comune di Italia fissa, durante l’anno, delle giornate di “blocco del traffico” per abbassare i livelli di pericolo dei gas serra prodotti dai veicoli inquinanti per l’aria. Questa tecnica viene applicata in due modi: uno temporaneo e, in genere, per uno o due giorni.

Leggi tutto...
Go to Top