Chi è appassionato di viaggi in moto sa benissimo che ci sono una serie di accessori di cui non potrà fare a meno. Uno di questi è sicuramente l’interfono. Non conta che si viaggi con un passeggero o da soli, questo strumento risulta assolutamente fondamentale: si può ascoltare la musica, si possono ricevere delle indicazioni per il viaggio tramite il navigatore, o si possono effettuare chiamate grazie al collegamento con lo smartphone.

Si tratta di uno strumento che semplifica la vita in maniera determinante ai motociclisti, ma è così facile effettuare una scelta adeguata? Veniamo nel dettaglio alcune informazioni basilari.

Come funziona

Vediamo prima come funzioni l’interfono per la moto. Questo dispositivo viene montato proprio sul casco e si serve della tecnologia Bluetooth, e in questa maniera si può collegare a tanti dispositivi, tra cui smartphone e navigatore GPS. Si può anche collegare ad altri interfono, una maniera utilissima di rimanere in contatto con altri motociclisti, in caso di tour. 

Vari modelli

moto-strada.jpg

Esistono vari modelli di interfono moto. Per esempio, ci sono i modelli “solo vivavoce”. Questi si servono della tecnologia Bluetooth però non permettono di essere collegati ad altri interfoni. Si tratta di modelli particolarmente adatti a chi viaggia da solo o chi usa moto prevalentemente in città. Si possono ricevere chiamate mentre si viaggia, ma anche ascoltare la musica tramite mp3. 

Ci sono poi modelli che invece permettono di comunicare con altri motociclisti. Questi sono davvero molto comodi quando si viaggia: si parla di modelli molto vari e dai prezzi più disparati, a seconda della portata dello strumento, ovvero della copertura del segnale. In questo modo si può viaggiare praticamente in compagnia. Per i più esperti, la comunicazione di questo tipo può essere “ad una via” o “conferenza”: nel primo caso, si può comunicare con tutti i dispositivi che viaggiano, ma uno alla volta. In conferenza, invece, si può parlare con tutti nello stesso momento.

Esiste poi una opzione particolare per quanto riguarda gli interfoni, ovvero la comunicazione pilota-passeggero. Quando si viaggia in moto è molto più difficile stare a sentire le parole del compagno di veicolo. Questo perché il vento è molto forte, in velocità e la voce spesso è impercettibile. Con questo strumento si può risolvere il problema e viaggiare in coppia è davvero un piacere.

La scelta giusta

La scelta del nostro interfono è assolutamente soggettiva, ma le informazioni sopracitate possono essere sicuramente d’aiuto per quanto riguarda eventuali esigenze personali specifiche. Oltre a questo, va detto che esistono anche dei modelli per alcuni caschi specifici (come quelli modulari o integrali) e quindi la struttura dello strumento può cambiare anche in maniera abbastanza significativa. Alcuni modelli di interfono, invece, possono essere compatibili con qualsiasi tipo di casco. La scelta va sicuramente fatta tenendo conto di quali siano le nostre abitudini di viaggio: soltanto così si può scegliere il prodotto migliore. D’altronde, il mercato è così ricco di opzioni verso cui orientarsi che è praticamente impossibile non trovare quello che si cerca.


Potrebbe interessarti

Riviste sulle auto: scopriamo le più lette in Italia

Presentiamo una breve panoramica delle principali riviste di auto presenti nelle edicole italiane. In questa pagina troverete l'elenco dei migliori magazine mensili, settimanali e bisettimanali che raccolgono materiale sul mondo delle quattro ruote per rimanere sempre aggiornato.

Club Alfa Italia: come aderire

Il Club Alfa Italia è un luogo, concreto e virtuale allo stesso tempo, in qui tutti gli appassionati di Alfa Romeo possono ritrovarsi per scambiarsi idee ed organizzare incontri; è nato abbastanza recentemente, nel 2003, come punto di riferimento sul web per gli amanti di questa autovettura.

Ecco i fattori da valutare nell'acquisto di un'auto

Avere un’auto nuova e di proprietà è un sogno per tutti, sono però sempre di più le famiglie che sono costrette a rinunciare all’acquisto di auto nuove, oppure a dividere un’unica vettura per tutta la famiglia.

Mercato delle auto usate: conferme positive

Il mercato delle auto, in questo 2017, ha attirato l'attenzione di tv e giornali in virtù degli ottimi risultati registrati nel corso del primo trimestre, soprattutto se messi a confronto con quanto rilevato solo lo scorso anno.

Aste giudiziarie auto a Modena: un’opportunità per fare buoni affari

Non si tratta di un percorso consueto quello di pensare di partecipare ad un’asta giudiziaria per poter acquistare un’automobile o altro bene in buone condizioni e magari anche di un certo pregio; ma è pur sempre una modalità attuabile.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Concessionari FIAT a Milano: ecco alcuni indirizzi

Ormai marchio da quasi 110 anni, la Fiat è un'azienda leader in Italia per la produzione di autoveicoli. FIAT è l'acronimo di Fabbrica Italiana Automobili Torino e rappresenta una delle maggiori aziende del nostro paese. Dal 2014, il marchio ha cambiato denominazione e sede legale, per un rivoluzionario cambio d’epoca: ora infatti si parla di FCA, acronimo di Fiat Chrysler Automobiles.

Aste giudiziarie per le auto d'epoca: occasioni irripetibili in tempo di crisi

Tutti coloro che si trovano in possesso di un’auto o di una moto d’epoca godono molto spesso di una serie di agevolazioni davvero molto speciali concesse dalla legge, soprattutto per quanto concerne il tema delle polizze di responsabilità civile (che, a voler vedere, altro non sono se non le nostre RC).

eBay: ricambi auto e pezzi vintage per le vetture d'epoca

Uno dei modi più efficaci per reperire ricambi d'auto epoca al giorno d'oggi è quello di effettuare le proprie ricerche su internet: sul web infatti esistono molti siti che si occupano di commercializzare pezzi di ricambi per auto d'epoca.

Leggi anche...

Autoscuole a Palermo: ti aiutiamo a capire quale fa per te

 Autoscuole a Palermo

Acquisire la patente di guida è un sogno. Significa entrare in una fase della vita caratterizzata dalla libertà e dalla maturità. Tuttavia, per arrivare a questo traguardo importante e agognato, ci vuole dedizione e tanto studio. L'importanza di riconoscere dei segnali stradali infatti non è fine a se stessa; è incredibilmente importante soprattutto per quel concetto che risponde al nome di sicurezza (per sè e per gli altri).

Leggi anche...

Traffic Jam Assist e i sistemi di assistenza alla guida

Il Traffic Jam Assist è sicuramente uno dei più innovativi sistemi di assistenza, che porterà, presto su tantissime vetture di serie, il concetto di guida assistita e di connected cars. Nello specifico, come documentano Tech Motori ed altri siti specializzati, il Traffic Jam Assist diventano importanti punti di riferimento in tema di sicurezza su strada.

Leggi anche...

Esenzione bollo auto per Disabili: la legge 104

Possono beneficiare dell'esenzione bollo auto:

  1. Non vedenti e sordomuti
  2. Persone disabili con handicap psichico o mentale titolari dell' indennità di accompagnamento
  3. Persone disabili con grave limitazione
Go to Top