La casa automobilistica Citroen, presente a Milano grazie ai numerosi concessionari, è stata fondata nel 1919, o meglio è diventata tale in seguito alla trasformazione della precedente industria di materiale meccanico e militare. Il patron dimportò dalla Ford statunitense il modello industriale per la produzione delle automobili e lanciò la prima vettura poco dopo, la Citroen 10HP tipo A.

Concessionari Citroen a Milano

Vediamo innanzitutto le autoconcessionarie a cui rivolgersi per l'acquisto di un modello Citroen: forniamo i contatti dei punti ufficiali che permettono di visionare direttamente in casa le novità e l'usato garantito della casa francese. L'obiettivo è quello di aiutare il futuro cliente nella scelta della concessionaria più comoda da raggiungere. In questi punti vendita è possibile venire consigliati dagli esperti venditori e conoscere nel dettaglio tutte le caratteristiche delle vetture presenti, siano esse nuove o a chilometri zero. E' sempre meglio infatti effettuare l'acquisto di una vettura, soprattutto nel caso dell'usato, presso un punto vendita ufficiale che permette di ricevere tutte le garanzie necessarie.

Ecco dunque l'elenco delle principali concessionari milanesi per quanto riguarda la Citroen, con un occhio di riguardo anche per i punti fuori dal centro urbano di Milano.

C.A.R. Comauto spa vendita usato

20149 Milano (MI)
9, vl. Certosa
tel: 02 392391
fax:02 33000250

Nelli Concessionaria Citroen srl aperti la domenica

20141 Milano (MI)
9, p. Agrippa
tel: 02 84800132

 

New Euro Car sas

20127 Milano (MI)
46, v. Venini
tel: 02 28040417
fax:02 28340042 

Eurmotors

20100 Milano (MI)
v. Roma
tel: 045 8999296

Mocauto spa Concessionaria Citroen

20142 Milano (MI)
89, v. Missaglia
tel: 02 893431, 800 929222 

Auto Cilli

20161 Milano (MI)
80, v. Litta Modignani
tel: 02 6460640
fax:02 36561840 

Ci. Errecar (S.R.L.)

20127 Milano (MI)
67, VIALE MONZA
tel: 02 26149099

Citroën Concessionaria Nelli

Nelli (S.R.L.) Concessionaria Citroen
20135 Milano (MI)
17, VIA COLLETTA PIETRO
tel: 02 5465765

Storia attuale del marchio francese

In seguito all'enorme successo in Francia, la Citroen iniziò una politica di espansione in tutta Europa, aprendo numerose filiali. Negli anni novanta, segue la tendenza delle altre case automobilistiche proponendo le caratteristiche monovolume del periodo: sono di questi anni i modelli Evasion, Berlingo e Saxo.

Durante la Prima guerra mondiale la fabbrica produsse soprattutto autocarri muniti di cingoli speciali amovibili. Da queste prime macchine, negli anni '20, ne venne tratta anche una serie per l'uso su territori desertici, protagonista di alcuni raid a scopo promozionale.

Alla fine degli anni 00 la Citroen porta avanti diversi progetti con la casa giapponese Mitsubishi: da questa collaborazione nascono i SUV e i primi modelli a trazione elettrica, ovvero la Citroen C Zero.

Modelli attuali

Attualmente i modelli in produzione sono i seguenti:

  • C-Zero
  • C1
  • C3 Classic
  • C3
  • C3 Pluriel
  • C3 Picasso
  • C4
  • C4 Picasso
  • Grand C4 Picasso
  • Xsara Picasso
  • C5
  • C6
  • C-Crosser
  • C8
  • Berlingo
  • Nemo
  • DS3
  • DS4

Per conoscere tutte le informazioni sulla casa automobilistica francese, ed essere aggiornato sulle novità relative ai modelli della casa francese e alle innovazioni tecnologiche, visita il sito ufficiale della Citroen. Nella sezione dedicata ai concessionari italiani, è possibile trovare il punto più comodo da raggiungere, ed avere un'idea dello stock di veicoli presenti al momento nel salone. Inoltre, vengono riportate città per città, compresa naturalmente Milano, tutte le indicazioni sulle offerte del momeno e sulle promozioni in vigore nello specifico punto vendita. Un'occasione imperdibile per chi ha intenzione di cambiare auto e vuole provare a passare al marchio francese, sinonimo negli ultimi tempi di affidabilità e credibilità per il mondo delle quattro ruote.


Potrebbe interessarti

Auto all'asta per privati: vediamo di che si tratta e come funziona

Auto all'asta per privati

Per acquistare una automobile a prezzi veramente stracciati, una possibilità è quella di partecipare alle aste auto, ovvero aste giudiziarie in cui vengono vendute automobili provenienti da società o soggetti caduti in fallimento o esecutati, o ancora alle aste auto vengono vendute automobili prelevate durante pignoramenti.

Aste giudiziarie auto a Torino: affari per tutte le tasche!

Le aste giudiziarie di auto a Torino permettono agli automobilisti piemontesi di coronare il sogno di acquistare “La” macchina che hanno sempre desiderato e di avere a prezzi inferiori anche di due volte rispetto alle offerte del mercato.

Nuova Fiat 500X Sport: opinioni e recensione

fiat-500x-sport-2019.webp

Arriva un nuovo membro della famiglia Fiat 500X, il nuovo modello 500xSport si presenta con un assetto più sportivo e aggressivo. La Fiat 500X Sport è dedicata a tutte le persone che amano lo stile della Fiat 500 ma desiderano entrare in un auto più spaziosa, energica e a tratti aggressiva. I dettagli fanno la differenza, per questo motivo è stato integrato nella carrozzeria uno splitter anteriore.

Aste giudiziarie auto: come partecipare e come acquistare?

Un modo per acquistare auto a prezzi molto vantaggiosi è quello di partecipare alle aste giudiziarie auto. Come per le altre aste giudiziarie, le aste giudiziari di auto sono particolari attività processuali che seguono una esecuzione immobiliare o un fallimento.

Il contralbero del motore: come funziona

Una delle componenti importanti del motore, ma spesso ignorata dai più, è il cosiddetto contralbero. Il contralbero, noto anche come albero di equilibratura, è una parte del motore necessaria per la riduzione delle vibrazioni del motore stesso.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Concessionari Fiat a Genova: i nostri consigli per risparmiare

Concessionari Fiat a Genova

Siete rimasti affascinati dai restyling della 500 e della Grande Punto? Avete deciso di cambiare auto e volete provare i nuovi modelli del marchio Fiat? Per venire incontro a queste vostre esigenze, vi presentiamo dei concessionari Fiat in Liguria a cui potete fare una visita per scegliere la vostra auto.

Concessionari Citroen a Milano e provincia: a chi rivolgersi?

La casa automobilistica Citroen, presente a Milano grazie ai numerosi concessionari, è stata fondata nel 1919, o meglio è diventata tale in seguito alla trasformazione della precedente industria di materiale meccanico e militare. 

Concessionari Volkswagen a Torino: tutte le informazioni

Nei concessionari del gruppo Volkswagen di Torino, potrete trovare tutti quei modelli di auto nuove e auto usate che fanno parte della grande famiglia del marchio tedesco di cui fanno parte anche altri grandi case automobilistiche come Audi, Seat e Skoda. Non solo Polo Golf, quindi, saranno disponibili per voi nella rete di concessionari, ma anche A4, A6, Fabia e Altea: in pratica, grazie a questo nutrito parco macchine difficilmente non riuscirete a trovare il modello che fa per voi.

Leggi anche...

Segnali di divieto: una guida per chi sta prendendo la patente!

segnali stradali sono necessari per regolamentare il traffico e dare indicazioni agli utenti della strada. Possono essere suddivisi a seconda della loro funzione in:

Leggi anche...

Kit per la sicurezza in auto: ecco cosa serve!

Ogni Stato della Comunità Europea ha stabilito negli ultimi anni quali siano i dispositivi obbligatori da inserire nei kit per la sicurezza in auto.

Leggi anche...

Incentivi per le auto a metano: rendi ecologica la tua vettura

I fondi disponibili sono stati messi a disposizione dal Ministero dello Sviluppo economico e sono piuttosto limitati, si tratta nel complesso di 3 milioni e mezzo di euro, motivo per il quale è consigliato fare presto per riuscire ad ottenere il prestito.

Go to Top