Hai idea di quanto potrebbero costarti dei danni meccanici alla tua auto usata? Ti chiariamo noi questi dubbi. Un guasto al motore ti potrebbe costare fino a 5000 euro, un problema al radiatore 500 euro, per riparare il cambio potresti spendere fino a 3500 euro, 1800 euro per sistemare la turbina e 2000 euro per problemi agli iniettori.

Potresti prevenire tutti questi danni e tanti altri evitando un vero e proprio bagno di sangue. E potresti farlo indipendentemente dal fatto che tu abbia già un’auto in tuo possesso o che tu debba comprarla da un privato.

Stipulando una garanzia di 36, 24 o 12 mesi e pagando solamente, rispettivamente, 29 euro, 42 euro o 45 euro al mese avrai la possibilità di dormire sonni tranquilli e tutelare la tua auto usata contro la maggior parte dei problemi meccanici ed elettrici. Avrai inoltre la possibilità di farti assistere negli oltre 1300 centri convenzionati situati in tutta Italia e avrai la copertura relativa al 100% del costo di riparazione di tutti i guasti meccanici o elettronici, senza nessun scoperto o franchigia.

In caso di guasto porta l’auto in uno dei tanti centri convenzionati o dal tuo meccanico di fiducia, Garanty pagherà l’intero importo della riparazione senza farti anticipare niente ma pagando direttamente la fattura della riparazione all’officina che ha eseguito l’intervento.

La Garanzia può essere attivata per tutti gli autoveicoli ad uso privato ed aziendale che soddisfano le seguenti condizioni:

  • meno di 8 anni di anzianità
  • meno di 120.000 km percorsi
  • meno di 420cv
  • alimentati a Benzina, Diesel, GPL o Metano o Ibrido

La stessa Garanzia si riterrà valida dopo aver percorso 1.000 km dal momento dell'attivazione in quanto, se si dovessero verificare danni prima dei 1.000 km, verranno ritenuti già esistenti e quindi non coperti dalla garanzia.

 garantly.jpg

Da oggi puoi acquistare un'auto usata da un privato in totale sicurezza: la garanzia la fai con garanty.it.

Compra un'auto usata in totale tranquillità

Quanti di voi si sono ritrovati a comprare un'auto usata e hanno deciso di affidarsi ad un concessionario piuttosto che ad un privato per paura di acquistare una macchina che potesse dare problemi dopo poco tempo dall'acquisto? I rivenditori di auto usate offrono comunque, di solito, una garanzia non superiore a 12 mesi dopo i quali sarete in balia del vostro destino. I privati offrono, invece, condizioni migliori e può capitare che abbassino il prezzo per rivendere un’auto e acquistarne una nuova con i soldi incassati. Il timore che dopo qualche mese il motore ci abbandoni e che ci tocchi spendere un patrimonio per sostituirlo è sempre costante.

Con Garanty potrai finalmente dormire sonni tranquilli e assicurare la tua auto usata sarà un gioco da ragazzi. Sarà sufficiente inserire la targa sul sito per ricevere un preventivo gratuito e dopo di che potrai procedere con la compilazione dei dati personali e con l'attivazione della garanzia. Sarà sufficiente avere con voi il libretto e scattare qualche foto della vettura.

Infine, potrai scaricare l'app di Garanty ed iniziare ad usufruire della tua garanzia. In caso di guasti o problematiche di qualunque tipo, potrai usufruire dell'assistenza stradale dedicata attiva 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. L'auto verrà così trasportata all'officina autorizzata più comoda per te e non dovrai sborsare nulla per la riparazione se non la piccola quota mensile prevista dalla tua garanzia.

Nel caso in cui, durante la riparazione di un guasto, il meccanico dovesse accorgersi che l'auto necessita di manutenzione ordinaria o nel caso in cui ci fossero da sostituire parti non coperte dalla garanzia perché usurate, il cliente proprietario dell'auto pagherà solamente i costi relativi a questi lavori, sempre se ovviamente deciderà di eseguirli.

Il soccorso stradale, come detto, è sempre attivo ed è sempre compreso nella garanzia. Il numero verde da chiamare in caso di veicolo in panne è: 800 182 288.

Garanty, ti garantisce più tranquillità a bordo della tua auto usata.


Potrebbe interessarti

Perché acquistare un auto usata e come trovare l'occasione

Acquistare un'auto usata è la migliore scelta, se si ha intenzione di risparmiare. La convenienza risiede anche nel fatto che acquistare un'auto nuova, invece, significa subire nei primi 2 anni di vita del bene, un consistente deprezzamento che conduce ad una rapida svalutazione. Questo è il principale motivo che spinge, chi acquista un'auto nuova, a cederla prima che ciò avvenga. 

Vendita auto usate: meglio affidarsi ad un concessionario

Nella situazione in cui si deve sostituire la propria autovettura ci si trova, nella maggior parte dei casi, a doverne scegliere una nuova (o “meno usata” rispetto a quella che abbiamo) e a rivendere quella che stiamo utilizzando quotidianamente. 

Auto per disabili usate: ecco alcune idee per risparmiare

Le auto per disabili sono veicoli adibiti al trasporto di persone che possono avere gravi handicap fisici e psichici; si tratta di automobili realizzate con particolari allestimenti ed optional che facilitino il trasporto dei disabili: munite di pedane per sollevare le carrozzine o altri congegni in grado di aiutare le persone affette da particolari disturbi ed handicap a salire agevolmente in macchina e viaggiare in tranquillità

5 elementi da osservare quando si acquista un’auto usata

Scopri quali sono i 5 elementi da osservare quando si acquista un’auto usata, per non incorrere in fregature o eventuali sanzioni.

Il contralbero del motore: come funziona

Una delle componenti importanti del motore, ma spesso ignorata dai più, è il cosiddetto contralbero. Il contralbero, noto anche come albero di equilibratura, è una parte del motore necessaria per la riduzione delle vibrazioni del motore stesso.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Citroen a Milano e provincia: a quale concessionaria rivolgersi?

Citroen a Milano

La casa automobilistica Citroen, presente a Milano grazie ai numerosi concessionari, è stata fondata nel 1919, o meglio è diventata tale in seguito alla trasformazione della precedente industria di materiale meccanico e militare. 

Concessionari Ford nel Veneto: qualche riferimento utile

Concessionari Ford nel Veneto

Se avete deciso che la vostra prossima macchina deve essere una Ford, non importa se nuova o usata, vi consigliamo dei concessionari del Veneto a cui potete rivolgervi. Affidandovi a questi professionisti del settore, potrete ottenere il modello di Ford costruito secondo le vostre esigenze.

Pulmino Volkswagen: viaggiare a bordo della storia

Lo storico pulmino Volkswagen dei figli dei fiori è stato per anni il mezzo preferito da surfisti, hippie e viaggiatori che cercavano avventure ed esperienze e nel farlo non badavano troppo al confort.

Leggi anche...

Motorizzazione civile di Napoli: indirizzi e contatti pronti all'uso

L'utente può in questo modo facilitare ed essere assistito sulle varie pratiche quali l’immatricolazione di un veicolo, il collaudo di un autocarro, l’esame per il conseguimento della patente di guida e il suo rilascio o per il rinnovo dopo il ritiro della patente in modo da sbirgarle efficientemente e in breve tempo. Per questo motivo la Motorizzazione civile di Napoli è presente in maniera capillare sul territorio. Per conoscere tutti i servizi offerti dalla motorizzazione è possibile consultare la seguente pagina: Compiti Motorizzazione civile di Napoli

Leggi anche...

Candele di accensione: come sceglierle e come sostituirle

Candele di accensione

Nei motori la candela d'accensione, inserita nella testa di ognuno dei cilindri, genera la scintilla che avvia la combustione della carica fresca. Alla candela viene applicata una tensione di migliaia di volt generata dalla bobina.

Leggi anche...

Normativa ADR per trasporto su strada di merci pericolose

ADR è l’acronimo che identifica l’Accordo europeo relativo ai trasporti internazionali di merci pericolose su strada. L’accordo fu firmato a Ginevra il 30 settembre 1947 e ratificato in Italia con la legge n. 1839 del 12 agosto 1962.

Go to Top