I cerchi MAK vengono scelti con frequenza dagli automobilisti perché coniugano design ricercato e affidabilità: ecco quali sono le opinioni di chi li acquista. cerchi MAK rappresentano una delle scelte più diffuse fra gli automobilisti, poiché si tratta di prodotti di design che coniugano elevata qualità e affidabilità. L’azienda italiana con sede a Brescia ha saputo conquistare un’ampia fetta di mercato grazie a cerchioni in lega realizzati con materiali altamente qualitativi e dalle linee moderne ed innovative, infatti fra i pregi principali dei cerchi MAK troviamo il disegno e le geometrie dei diversi modelli, che caratterizzano immediatamente le auto su cui vengono montati.

Oltre al design e alla cura dell’aspetto estetico, però, bisogna considerare anche solidità e robustezza che rendono questi cerchi affidabili e duraturi nel tempo. Ecco perché chi sceglie i cerchioni MAK fa un investimento destinato a durare nel lungo periodo.

Le opinioni di chi ha scelto MAK  

Fra gli automobilisti è senz’altro apprezzato il design dei cerchi firmati MAK, ma ancor di più lo è la loro solidità, sottolineata spesso da chi ha deciso di acquistarli. La robustezza di questi prodotti, infatti, consente di percorrere anche strade dissestate senza alcun problema in termini di tenuta da parte dei cerchi, come evidenziato da molti acquirenti. Numerosi sono coloro che decidono di tornare indietro dopo aver comprato altri cerchioni puntando di nuovo su quelli realizzati da MAK, scelti sia per i set di gomme estive che per quelli invernali senza particolari distinzioni. Oltre alla solidità è apprezzata pure la resistenza della vernice, che consente ai cerchioni di restare impeccabili a livelli estetico per lungo tempo, privi di graffi o segni di usura che andrebbero a rovinarne l’aspetto. Look ricercato e cura per i dettagli vanno di pari passo con l’affidabilità che i cerchi devono sempre garantire.

Cosa apprezzano gli automobilisti 

Al di là delle caratteristiche dei cerchi MAK, gli automobilisti apprezzano l’ampia gamma di prodotti disponibili, che consente di trovare soluzioni per qualunque esigenza, dalle utilitarie alle vetture sportive, comprendendo anche camper e veicoli commerciali leggeri. Attraverso l’app ufficiale, poi, è possibile caricare un’immagine laterale della propria vettura e sovrapporre le foto dei cerchi presenti nell’assortimento MAK, per farsi una precisa idea su quale modello sia più adatto per il proprio veicolo. Infine, naturalmente, ci sono i prezzi contenuti, che consentono di risparmiare soprattutto se si decide di acquistare i cerchi online, canale che permette di avere a disposizione una varietà di prodotti maggiore e di limitare la spesa complessiva. I cerchi dell’azienda godono dell’omologazione ECE e NADE e questo amplia le possibilità di utilizzo per gli automobilisti, che possono selezionare anche cerchioni di misure differenti rispetto a quelli presenti a bordo della vettura.

Il vantaggio di puntare su cerchi economici

Cerchi che siano economici ma anche di qualità danno la possibilità a chi li sceglie di acquistare le ruote complete, ovvero cerchio più pneumatico, ammortizzando l’esborso iniziale nel medio periodo, poiché con questa soluzione il cambio gomme da invernali ad estive - per coloro che utilizzano le coperture stagionali - sarà meno dispendioso, in quanto sostituire la ruota completa invece che soltanto la gomma risulta più economico. Tale operazione è inoltre meno rischiosa, poiché è inferiore lo stress a cui viene sottoposto il pneumatico e ciò evita che possa danneggiarsi durante la sostituzione. Avere due set di ruote complete diverse consente di utilizzare quelle per la stagione e di conservare l’altro set in un luogo sicuro, preservandone l’integrità e allungandone così la durata. Perciò chi sceglie i cerchi MAK punta sempre più spesso sull’acquisto delle ruote complete, in quanto rappresenta un investimento a 360° grazie al quale risparmiare già nel medio periodo e poter contare in ogni stagione su gomme e cerchi al massimo dell’efficienza.



Potrebbe interessarti

Incentivi auto elettriche: cosa fanno per noi i produttori di queste tipologie di vetture?

Le auto elettriche fanno parte della classe di vetture dette ecologiche, che utilizzano una fonte energetica alternativa alla benzina. Possono essere elettriche, ibride, a gpl, a metano, a idrogeno o a biocombustibili.

Leggi tutto...

Aste giudiziarie auto: come partecipare e come acquistare?

Un modo per acquistare auto a prezzi molto vantaggiosi è quello di partecipare alle aste giudiziarie auto. Come per le altre aste giudiziarie, le aste giudiziari di auto sono particolari attività processuali che seguono una esecuzione immobiliare o un fallimento.

Leggi tutto...

Autosupermarket: compravendita e offerte per auto

Uno dei principali siti italiani dedicati alla vendita e all'acquisto di automobili, è Autosupermarket.it. In questo sito italiano è possibile trovare tutte le migliori offerte di auto usato, ed è possibile trovare e vendere sia automobili usate che nuove, oltre ad avere a disposizione una panoramica su tutta una serie di offerte e occasioni di auto a km0.

Leggi tutto...

Acquisto di auto con la legge 104: tutte le agevolazioni

L’esistenza delle persone affette da handicap è faticosa e costosa, considerato che necessita di ausili ortopedici e del supporto di persone e strumenti disponibili a titolo oneroso. Lo Stato prevede agevolazioni, detrazioni ed esenzioni fiscali per questi soggetti, anche nel caso dell’acquisto auto disabiliLe persone con handicap che possono usufruire delle agevolazioni sono:

Leggi tutto...

Il contralbero del motore: come funziona

Una delle componenti importanti del motore, ma spesso ignorata dai più, è il cosiddetto contralbero. Il contralbero, noto anche come albero di equilibratura, è una parte del motore necessaria per la riduzione delle vibrazioni del motore stesso.

Leggi tutto...

I più condivisi

Concessionari Ford a Torino: come trovarli?

La casa automobilistica Ford grazie al nome del proprio fondatore è, probabilmente, il marchi automobilistico più noto al mondo; la casa di Detroit ha dato vita, nel corso della propria storia, a modelli di auto che sono rimasti nell'immaginario collettivo (un esempio su tutti, la Gran Torino).

Leggi tutto...

Concessionarie Mini a Roma: ecco dove trovarla!

La Mini è un'automobile inglese prodotta fin dal 1959; in Italia è molto diffusa, anche grazie alla presenza di numerosi concessionari, anche a Roma che vendono oltre ai vari modelli standard anche la mini countryman e la mini cooper s. La sua storia è molto complessa e attraversa tutte le vicissitudini della Casa automobilistica britannica che la produceva: la British Motor Corporation.

Leggi tutto...

Concessionari Ford del Veneto: qualche riferimento

Se avete deciso che la vostra prossima macchina deve essere una Ford, non importa se nuova o usata, vi consigliamo dei concessionari del Veneto a cui potete rivolgervi. Affidandovi a questi professionisti del settore, potrete ottenere il modello di Ford costruito secondo le vostre esigenze.

Leggi tutto...

Targhe storiche: possono essere usate per la re-immatricolazione?

È raro veder circolare vetture autenticamente storiche dotate della propria targa di origine, capita invece di vedere vetture storiche dotate di targhe moderne; questo perché la vigente normativa non permette di re-immatricolare vetture storiche con una targa in “formato” storico e coloro che se ne fanno realizzare una appositamente non possono circolare se non in luoghi privati.

Leggi tutto...

Concessionari Fiat a Napoli: a chi rivolgersi

Il nome della Fiat ha acquistato sempre più importanza nel mercato dell'automobile, fino ad attestarsi tra i primi dieci produttori di auto nel mondo; il successo costante delle auto del Lingotto, stabilimento Fiat per antonomasia, ha portato ad un allargamento che, ad oggi, include marchi di notevole prestigio come Lancia ed Alfa Romeo.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Costo per la patente b: tutte le informazioni

La B richiede un’età minima di 18 anni e risulta conseguibile sostenendo una prova a quiz ed una prova di guida su un'autovettura. Abilita a condurre gli autoveicoli di massa complessiva non superiore a 3,5 tonnellate e che abbiano un numero di posti a sedere non superiori a 8 escluso il conducente.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Obbligatorietà di istallare radio DAB sulle auto nuove

A partire dal primo giugno 2019 è diventato obbligatorio equipaggiare le auto di nuova produzione con la radio DAB digitale. Dal primo gennaio 2020 l’obbligo della radio DAB sarà esteso a tutte le radio vendute su ogni tipo di canale di vendita (da quello tradizionale a quello online). L’intento normativo è quello di decretare la scomparsa progressiva delle radio basate sulle vecchie frequenze AM e FM, frequenze che resteranno ancora per qualche tempo accese in Italia.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Trasporto auto e trasloco: i consigli per far andare tutto per il meglio

Il trasloco è sempre un’operazione stancante che porta via tanto tempo ed energie. Dover pensare anche alla gestione del trasporto auto dalla vecchia alla nuova casa può diventare davvero un problema se non si sa come muoversi.

Leggi tutto...
Go to Top