Si sa, quando viene l’inverno girare in auto è sempre più pericoloso rispetto ad altri periodi dell’anno. Specialmente in zone particolarmente fredde. Ci sono dei pericoli evidenti legati al freddo, in quanto si può ghiacciare la strada e si può mettere in seria difficoltà la tenuta del nostro veicolo.

Se poi è presente già la neve sulle strade che siamo soliti percorrere o che dobbiamo percorrere per necessità, allora non possiamo fare a meno di uno strumento fondamentale: le catene da neve per auto. Le catene, infatti, consentono di garantire sicurezza e sono un’alternativa, in molti casi, anche agli pneumatici invernali. Ma sapete come fare per scegliere le catene adatte al vostro veicolo?

La scelta

Una delle prime cose che bisogna fare prima di acquistare delle catene da neve per auto, è sicuramente quella di osservare l’omologazione delle catene stesse. Tutte le informazioni sono fornite dal Ministero dei Trasporti: soltanto con prodotti omologati si può avere la certezza di un’efficacia adeguata. A tal proposito e per altri dettagli, potete consultare diversi siti, come CateneDaNeve.org, che spiegano molti aspetti che potrebbero all’apparenza sembrare complicati.

strada-neve.jpg

Altra informazione fondamentale è sicuramente quella relativa alle varie misure delle catene per auto. Si tratta di una scelta da effettuare in base al diametro delle ruote che sono montate sul nostro veicolo e sulla tipologia di gomme. Solitamente se il diametro è compreso tra i 13 pollici e i 17 pollici si parla di auto “catenabili”, mentre se il diametro della ruota è superiore a 17 pollici, allora si tratta di modelli “non catenabili”. Nel secondo caso si può ricorrere ad altri stratagemmi, come per esempio un kit di catene particolare, con spessore molto ridotto, oppure un kit a fissaggio esterno, il quale sta andando molto di moda negli ultimi tempi. Riuscire a capire se la nostra auto sia catenabile oppure no, è molto semplice: basta consultare il libretto di istruzioni.

Prezzi

Anche i prezzi, ovviamente, sono sicuramente capaci di influenzare la nostra scelta. Bisogna pensare in primis al tipo di utilizzo che vogliamo fare delle catene: se le utilizziamo spesso, magari tutti i giorni, oppure occasionalmente. Solitamente, più le catene da neve sono costose, più sarà facile montarle. Le versioni più classiche, non facilissime da montare, specialmente da chi non ha esperienza, costano intorno ai 30-40 euro. Ci sono poi altre tipologie, come le catene a rombo, che hanno un costo elevato, che può sfiorare i 100 euro e che sono molto diffuse e abbastanza facili da montare. Infine troviamo dei prodotti abbastanza proibitivi, che hanno un costo elevatissimo, le catene a ragno, molto facili da montare. Si possono montare direttamente sul cerchio della ruota e quindi vanno benissimo anche per veicoli non catenabili. Si parla di un costo medio minimo di 140-150 euro.

Ma dove si possono comprare le catene da neve per la nostra auto? Non è assolutamente difficile: online è pieno di siti appositi che consentono di effettuare una scelta molto rapida ed intuitiva. 


Potrebbe interessarti

Mercato delle auto usate: conferme positive

Il mercato delle auto, in questo 2017, ha attirato l'attenzione di tv e giornali in virtù degli ottimi risultati registrati nel corso del primo trimestre, soprattutto se messi a confronto con quanto rilevato solo lo scorso anno.

Acquisto auto in leasing: scopri come fare

Nell'ambito dell'acquisto delle automobili, esiste una particolare pratica di finanziamento molto diffusa e utilizzata, ovvero il leasing. Questo termine, in generale, definisce una forma contrattuale di finanziamento attraverso la quale il soggetto, definito locatore, concede ad un un altro soggetto, definito utilizzatore, il diritto di utilizzare un qualsivoglia bene, ricambiando tale utilizzo con il pagamento di un canone mensile.

Auto sinistrate in vendita: ecco a chi rivolgersi?

Un gran numero d’incidenti avviene sulle strade cittadine e sulle grandi arterie stradali che collegano zone tra loro distanti all’interno delle metropoli moderne. Spesso negli spazi sterrati delle autodemolizioni si vedono auto incidentate, oltre a veicoli che sono giunti al termine della loro vita utile e quindi non sono più utilizzabili.

Aste giudiziarie auto a Modena: un’opportunità per fare buoni affari

Non si tratta di un percorso consueto quello di pensare di partecipare ad un’asta giudiziaria per poter acquistare un’automobile o altro bene in buone condizioni e magari anche di un certo pregio; ma è pur sempre una modalità attuabile.

Neopatentati: mai più utilitarie, è il momento del SUV

 049 Neopatentati mai più utilitarie è il momento del SUV

No, non è assolutamente detto che i neopatentati debbano necessariamente accontentarsi di auto poco brillanti, come tipicamente sono utilitarie e city car.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Concessionari Mercedes a Milano: indirizzi e contatti

Coloro che desiderano acquistare una Mercedes a Milano, non possono non recarsi nel Mercedes-Benz Center in via Gottlieb Daimler 1/angolo via Gallarate 450 a Milano. Tale concessionaria rappresenta il più grande Centro di Vendita nato nel Sud Europa.

Concessionarie Ford a Roma: a chi rivolgersi?

La Ford possiede marchi quali Volvo, Mazda, Lincoln e Mercury. Nel 2007, è scesa al terzo posto come costruttore mondiale dopo General Motors e Toyota. Nonostante la crisi, i concessionari Ford di Roma restano comunque un punto di riferimento per chi cerca questi veicoli nella capitale.

Concessionarie Audi a Roma: ecco dove andare

La casa automobilistica Audi fa parte attualmente del gruppo Volkswagen, ed è presente a Roma con diverse concessionarie. Venne fondata da August Horch nel 1909.

Leggi anche...

Bollo auto nella Regione Marche: info principali

Forniamo una serie di informazioni relative al pagamento del bollo auto per la Regione Marche. Questo tipo di imposta relativa al possesso dell'automobile, varia infatti a seconda della Regione di appartenenza certificato nei documenti del veicolo.

Leggi anche...

Cerchi MAK: le opinioni degli automobilisti

I cerchi MAK vengono scelti con frequenza dagli automobilisti perché coniugano design ricercato e affidabilità: ecco quali sono le opinioni di chi li acquista. I cerchi MAK rappresentano una delle scelte più diffuse fra gli automobilisti, poiché si tratta di prodotti di design che coniugano elevata qualità e affidabilità. L’azienda italiana con sede a Brescia ha saputo conquistare un’ampia fetta di mercato grazie a cerchioni in lega realizzati con materiali altamente qualitativi e dalle linee moderne ed innovative, infatti fra i pregi principali dei cerchi MAK troviamo il disegno e le geometrie dei diversi modelli, che caratterizzano immediatamente le auto su cui vengono montati.

Leggi anche...

Rimborso chilometrico Michelin: tutte le indicazioni!

rimborso chilometrico michelin

Gli utenti che risultano essere dipendenti o professionisti che utilizzano l'automobile durante il loro lavoro, possono usufruire delle Tabelle Aci rimborso chilometrico. In questo modo, vengono quantificati i costi chilometrici necessari ad ottenere i rimborsi per tutti coloro che utilizzano un proprio veicolo nello svolgimento di attività per conto di un datore di lavoro specifico.

Go to Top