Conoscere il Codice della Strada è fondamentale per evitare sanzioni, soprattutto perché, com’è noto, la legge non ammette ignoranza. La questione del trasporto di bagagli sulle barre portatutto è importante non solo per ciò che dice la legge ma anche per una questione di sicurezza del viaggio e di consumo di carburante. Se per l’acquisto di un nuovo modello puoi dare uno sguardo su BarrePortatutto.it, per conoscere meglio la legge continua a leggere il nostro approfondimento

Perché è importante rispettare le norme?

bagagli.jpg

La questione delle sanzioni forse non è il miglior incentivo che possiamo darvi. Eppure il coretto trasporto di bagagli ingombranti sul tetto dell’auto è una questione di cruciale importanza per la tua sicurezza. Se hai montato male un carico basta una frenata brusca a trasformare tutto in tragedia. Ecco quindi cosa dice la legge in materia di bagagli sul tetto dell’auto

Gli articoli 61 e 164 del Codice della Strada stabiliscono che il trasporto di bagagli non deve spostare il baricentro del veicolo perché questo incide sulla sua stabilità ad alta velocità e soprattutto in curva. Per questo il carico deve essere disposto simmetricamente, concentrando gli oggetti pesanti al centro del portapacchi. L’auto, inoltre, quando è applicato un peso, incontra maggiore resistenza all’aria e oltre a consumare più carburante potrebbe perdere stabilità e sbandare. Presta attenzione anche ai sorpassi di mezzi grandi per il trasporto. 

Peso e carico complessivo

Un altro fattore cruciale che riguarda la sicurezza ed il rischio di incorrere in sanzioni è il peso del carico complessivo. Bisogna prestare attenzione al peso massimo consentito come riportato dai libretti dei veicoli che ne stabiliscono le caratteristiche. Di solito il peso massimo caricabile sul tettuccio è riportato sul manuale d’uso della tua auto. Quanto ai carichi, inoltre, questi non devono sporgere oltre la sagoma della vettura e non devono invadere la parte anteriore del veicolo. Questo evita di ridurre il campo visivo di chi guida e anche degli altri automobilisti. La sporgenza massima posteriore è pari al 30% dell’auto e, in goni caso, l’ingombro massimo deve rispettare i limiti stabiliti dall’articolo 61 del Codice della Strada che specifica le misure massime per ogni tipologia di veicolo. Per esempio il bagaglio può sporgere lateralmente ma questo non deve superare i trenta centimetri dalle luci di posizione anteriori e posteriori. Il bagaglio deve essere segnalato da appositi pannelli a strisce bianche e rosse di materiale riflettente che è visibile anche di notte. 

Controlli stradali e sanzioni

In caso di controlli stradali della polizia gli agenti controlleranno che il bagaglio sia ben saldo e che non costituisca pericolo per te e per gli alti automobilisti. Qualsiasi bagaglio dovrà essere regolarmente sistemato e ancorato su Barre Portatutto o nei Travel Box, che sono dispositivi omologati in base al modello di auto. Il viaggio sarà bloccato quando le condizioni di traporto non rispettano il codice della strada e le sanzioni possono essere pecuniarie o prevedere il ritiro della carta di circolazione e della patente. La multa va dai 74€ a 296€ e comprende la decurtazione di tre punti della patente. Il veicolo verrà scortato sino al luogo di messa in sicurezza e, dopo una successiva verifica, si potrà riprendere il viaggio per riavere i documenti ritirati



Potrebbe interessarti

5 elementi da osservare quando si acquista un’auto usata

Scopri quali sono i 5 elementi da osservare quando si acquista un’auto usata, per non incorrere in fregature o eventuali sanzioni.

Leggi tutto...

Auto ibride in commercio: quali sono le loro caratteristiche?

Un veicolo ibrido è un mezzo di trasporto con un sistema di propulsione di tipo termico ed un motore elettrico. Oltre a questa definizione relativa al motore, una auto ibrida può essere definito dal tipo di carburante utilizzato: alcuni esempi sono il motore a benzina-gpl, oppure a benzina e metano, o ancora benzina-idrogeno. Con questo tipo di veicolo potrete ottenere delle agevolazioni sul bollo auto e potrete circolare nella fascia verde, evitando così il blocco auto imposto dal comune. Così oltre a combattere l'inquinamento delle polveri sottili, eviterete qualsiasi blocco del traffico.

Leggi tutto...

Riviste sulle auto: scopriamo le più lette in Italia

Presentiamo una breve panoramica delle principali riviste di auto presenti nelle edicole italiane. In questa pagina troverete l'elenco dei migliori magazine mensili, settimanali e bisettimanali che raccolgono materiale sul mondo delle quattro ruote per rimanere sempre aggiornato.

Leggi tutto...

Autosupermarket: compravendita e offerte per auto

Uno dei principali siti italiani dedicati alla vendita e all'acquisto di automobili, è Autosupermarket.it. In questo sito italiano è possibile trovare tutte le migliori offerte di auto usato, ed è possibile trovare e vendere sia automobili usate che nuove, oltre ad avere a disposizione una panoramica su tutta una serie di offerte e occasioni di auto a km0.

Leggi tutto...

Ecco i fattori da valutare nell'acquisto di un'auto

Avere un’auto nuova e di proprietà è un sogno per tutti, sono però sempre di più le famiglie che sono costrette a rinunciare all’acquisto di auto nuove, oppure a dividere un’unica vettura per tutta la famiglia.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Concessionarie BMW a Roma: info e contatti

L'azienda tedesca BMW è nota in tutto il mondo per la produzione di autoveicoli e motoveicoli; ha sede a Monaco di Baviera, ma è presente in ogni città, anche naturalmente a Roma, con numerose concessionarie. Inutile soffermarci sull'affidabilità e sulla professionalità di una casa che vende ogni anno milioni di autovetture. Siamo certi che l'approfondimento che oggi vi presentiamo sarà di vostro gradimento.

Leggi tutto...

Concessionari Volkswagen a Torino: tutte le informazioni

Nei concessionari del gruppo Volkswagen di Torino, potrete trovare tutti quei modelli di auto nuove e auto usate che fanno parte della grande famiglia del marchio tedesco di cui fanno parte anche altri grandi case automobilistiche come Audi, Seat e Skoda. Non solo Polo Golf, quindi, saranno disponibili per voi nella rete di concessionari, ma anche A4, A6, Fabia e Altea: in pratica, grazie a questo nutrito parco macchine difficilmente non riuscirete a trovare il modello che fa per voi.

Leggi tutto...

Profumi per auto: benessere alla guida

La memoria olfattiva è tra le capacità umane più interessanti ed evocative: è sufficiente un odore, un profumo o un’aroma per riportare la mente a luoghi e situazioni più o meno piacevoli.

Leggi tutto...

Concessionarie Ford a Milano: tutte le informazioni

 

La Ford Motor Company, fondata nel 1903, si distingue fin dall’inizio per l'introduzione di nuove forme di organizzazione del lavoro (anche se nel 2007, la Ford è scesa al terzo posto come costruttore mondiale). Attualmente, nonostante la crisi, i modelli continuano ad avere successo: i concessionari di Milano possono testimoniare grazie ai dati di vendita.

Leggi tutto...

Concessionari Mercedes a Milano

Coloro che desiderano acquistare una Mercedes a Milano, non possono non recarsi nel Mercedes-Benz Center in via Gottlieb Daimler 1/angolo via Gallarate 450 a Milano. Tale concessionaria rappresenta il più grande Centro di Vendita nato nel Sud Europa.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Prendere la patente alla Motorizzazione di Milano: tutte le informazioni

Appena compiuti 18 anni, il primo pensiero di molti ragazzi è proprio quello di ottenere il foglio rosa in modo da poter guidare l’auto, per iniziare ad avere maggiore indipendenza e libertà di movimento. Effettuare l'esame per la patente in motorizzazione permette di ridurre di molto i tempi tecnici.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Il noleggio che sorprende: ecco alcune ottime offerte di Locauto

alfa romeo 8c3

Si fa presto a dire low cost: le offerte per il noleggio auto si moltiplicano sul web, ma scegliere quella giusta significa non accontentarsi del semplice confronto dei prezzi. La differenza, infatti, si gioca anche sul piano della flessibilità e della sicurezza. Anche la trasparenza è un elemento determinante per affrontare il noleggio in serenità, senza preoccuparsi dei costi nascosti: che si tratti di una vacanza o di una trasferta, il noleggio non deve essere fonte di stress, ma garantire un’esperienza rilassante dal momento della prenotazione fino alla riconsegna del veicolo. 

Leggi tutto...
Go to Top