Quando si è alla ricerca di una nuova auto si finisce per scoprire tante nuove definizioni. Ogni segmento di veicoli ha un suo nome: abbiamo i SUV, le citycar, i veicoli commerciali, e anche ovviamente le berline. Questo genere di auto è in realtà tra i più classici, diffusi da decenni nelle nostre strade. Si tratta solitamente di vetture con due volumi o due volumi e mezzo, e possiamo trovare davvero tanti modelli che appartengono a questo segmento. Qualche esempio? Sono delle berline sia Volkswagen Golf che Volkswagen Polo.

Ci sono diversi motivi per cui queste automobili sono un ottimo acquisto. Vediamo insieme perché. 

Modelli per tutte le tasche

 Troviamo modelli di berline adatti davvero a ogni tasca. Ci sono le opzioni più performanti e sportive, con un costo più alto, e opzioni che si avvicinano alle più economiche utilitarie. Dando un rapido sguardo al mercato riuscirete a capire la vastità delle opzioni a vostra disposizione.

In più la diffusione di questi veicoli rende facile anche rivolgerci al mercato dell’usato. Utilizzando i motori di ricerca o andando nelle concessionarie riusciremo a trovare senza difficoltà ottimi modelli di seconda mano. 

Una grande varietà

Abbiamo parlato poco fa della grande varietà di queste automobili. Ciò coinvolge anche l’alimentazione. Ormai è possibile trovare tanti modelli di auto elettriche o ibride appartenenti al segmento delle berline.

Per quanto riguarda le auto elettriche spesso le case hanno preferito produrre dei modelli ex novo. Un esempio è di nuovo Volkswagen, con ID. 3, la capofila della gamma ID e ispirata nelle linee al mondo Golf. Si tratta di un veicolo dotato di ottime prestazioni e con una buona autonomia. Vi consigliamo di organizzare una visita in concessionaria e di provare dal vivo le potenzialità di quest’auto.

Al contrario i modelli ibridi sono spesso varianti dei classici modelli a benzina, con una componentistica differente. Le auto ibride hanno all’interno due differenti motori, uno elettrico e uno benzina, che lavorano insieme per abbattere i consumi e garantire buone prestazioni.

Se volete abbracciare la mobilità sostenibile le berline sono davvero un’ottima opzione.

Un punto d’incontro

Auto berlina

Le berline sono un vero e proprio punto d’incontro tra differenti tipologie di auto. Sono adatte alla città perché hanno dimensioni piuttosto compatte. Con una berlina ci si può muovere agilmente nel traffico, e parcheggiare non è un incubo.

Al tempo stesso il volume interno è notevole, permettendo di viaggiare comodamente fino a cinque persone. Spesso si può anche scegliere l’opzione 5 porte, molto comoda proprio per chi viaggia spesso in compagnia.

In generale lo spazio all’interno dell'abitacolo permette di caricare un buon numero di bagagli, e possiamo anche montare un baule da tetto per acquisire ancora più spazio.

Sono vetture consigliate per chi cerca un modello davvero versatile, pronto ad accompagnarci in ogni situazione.

 Un occhio alle prestazioni

Anche le prestazioni sono uno dei punti di forza delle berline. Si tratta di modelli che non lasciano nulla al caso, con una buona tenuta di strada e una certa dose di sportività. Riescono davvero a portarci su differenti tipi di percorso. Nei lunghi tragitti e sulle autostrade mostrano tutta la loro potenza, conducendoci il prima possibile a destinazione. Sono adatte anche al mondo della montagna, con un motore che permette di affrontare senza problemi anche percorsi in salita. Vi ricordiamo che in caso di neve o ghiaccio è comunque necessaria la presenza di catene.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Altri articoli che potrebbero interessarti

Audi R8: scheda tecnica per questa coupè sportiva

La R8 è la nuova audi coupé sportiva dell’AUDI, la casa automobilistica tedesca, che l’ha presentata al mercato automobilistico nel 2007. Da allora sono uscite altre versioni: Audi R8 V10 (2009) e Audi R8 GT (2011).

SUV per Neopatentati: mai più utilitarie

 049 Neopatentati mai più utilitarie è il momento del SUV

No, non è assolutamente detto che i neopatentati debbano necessariamente accontentarsi di auto poco brillanti, come tipicamente sono utilitarie e city car.