Nel momento della stipula di un contratto assicurativo per l’automobile, molto spesso ci si trova a poter scegliere tra una serie di polizze accessorie, più o meno importanti ed onerose.

Tra quelle più note, troviamo la polizza furto e incendio, che copre i danni in caso di furto o in caso di incendio non doloso dell’auto, la polizza kasko, che risarcisce i danni alla propria vettura, e la polizza per la copertura di danni provocati da atti vandalici.

Una copertura molto importante, che però non sempre viene considerata come merita, è la polizza per la copertura di danni provocati da eventi atmosferici.

Questa polizza è studiata appositamente per coprire i danni subiti dal veicolo in caso di eventi atmosferici eccezionali, che possono andare da piccoli danni fino alla distruzione totale dello stesso. Può coprire i danni causati al veicolo da: nevicate, grandinate, inondazioni, mareggiate, frane, smottamenti, valanghe, trombe d’aria, slavine e tifoni. Ovviamente, le condizioni di copertura possono variare da compagnia a compagnia, così come il costo della polizza.

Ogni compagnia offre la polizza con la possibilità di scegliere anche da quali eventi atmosferici proteggersi: è quasi scontato che chi vive vicino al mare preferirà coprirsi dalle mareggiate piuttosto che dalle nevicate.

Come funziona con il risarcimento

Per ottenere il risarcimento, è necessario che l’evento sia stato riscontrato da più di un automobilista, che l’evento straordinario sia stato riconosciuto da almeno un centro meteorologico, e che sia stato menzionato almeno in un bollettino meteo. L’automobilista, dopo aver raccolto tutta la documentazione, potrà inoltrarla alla propria compagnia assicurativa, aggiungendo anche l’eventuale denuncia alle forze dell’ordine, le foto dell’auto danneggiata e, se possibile, notizie che facciano menzione dell’evento.

Questo tipo di polizza può essere soggetto anche a limitazioni territoriali di vendita, a diversità di prezzo consistenti da regione a regione o a sottoscrizione di altre polizze accessorie. Infatti, il premio potrebbe variare in base alla rischiosità della zona, e non solo al valore del veicolo, come per la polizza kasko o per la polizza furto e incendio.

Oltre a ciò, alcune compagnie assicurative potrebbero subordinare la sottoscrizione della polizza a quella di altre coperture, quali la polizza cristalli, la polizza per la copertura di danni da atti vandalici e così via.

UnipolSai, leader del panorama assicurativo in Italia, offre la possibilità di sottoscrivere questa assicurazione aggiuntiva in qualsiasi momento, non solo in fase della stipula della polizza auto. Questo perché, con i rapidi cambiamenti climatici che caratterizzano questo periodo storico, non si è mai abbastanza protetti, e potrebbe essere sempre il momento per farlo nel modo giusto e completo.

Quando farla e quanto costa

2012 Citroen DS5 Side

Questo tipo di assicurazione, come abbiamo già accennato, rappresenta un’opportunità che può essere sfruttata o meno dai singoli proprietari di veicoli.
Per poter scegliere se faccia o meno al caso vostro dovete prima valutare attentamente che rientri nelle vostre esigenze e quindi analizzare con attenzione il massimale della vostra rc auto, ovvero la cifra massima che, come da contratto, può essere rimborsata dalla compagnia assicurativa.

Sul mercato delle polizze si possono trovare molteplici proposte ma in linea di massima è possibile affermare che il premio di una buona assicurazione di questo tipo oscilli tra i 30 e i 40 euro che vanno ad aggiungersi al premio relativo al contratto assicurativo di base che possedete già.

Il costo dell’assicurazione per eventi atmosferici, oltre a variare sulla base del valore del veicolo e le condizioni meteo del luogo in cui si utilizza e le relative probabilità che avvengano imprevisti di natura atmosferica, si valuta anche un altro aspetto, quello relativo al tipo di impiego che si fa dell’auto.

Chi per esempio dichiara di viaggiare spesso in montagna, risulta essere maggiormente esposto a rischi quali valanghe o nevicate, di conseguenza è naturale che la copertura sarà maggiore per questi soggetti.
Questo tipo di garanzia accessoria, come tutte le altre esistenti, nasce e viene utilizzata per via dei limiti dell’assicurazione base che risulta essere insufficiente già in caso di sinistro stradale, ancor di più in caso di altre lesioni indipendenti dal conducente come quelle relative ad eventi naturali.
Nonostante l’incendio venga comunemente considerato un evento naturale, sappiate che esso non risulta compreso all’interno di questa polizza ma si trova a parte nella garanzia furti e incendio.
La polizza incendio, infatti, può risarcire i danni causati da scoppio, fulmini o cortocircuiti (magari non diretti alla vostra auto) ma non copre i danni che gli oggetti che si trovano all’interno dell’abitacolo potrebbero subire e, da qualche anno a questa parte, neanche in caso di incendi dolosi da parte di terzi o da parte dell’assicurato (come spesso accade per colpa di una sigaretta che viene accesa in auto).

Quindi quello che vi consigliamo è di valutare i rischi presenti nella vostra area e, di conseguenza, cercare e analizzare le offerte effettuate dalle compagnie assicurative più vicine a voi, tenendo sempre bene a mente che si tratta di un modo in più per proteggere il vostro veicolo, soprattutto se acquistato da poco e con grande sacrificio.


Potrebbe interessarti

Nuova Fiat 500X Sport: opinioni e recensione

fiat-500x-sport-2019.webp

Arriva un nuovo membro della famiglia Fiat 500X, il nuovo modello 500xSport si presenta con un assetto più sportivo e aggressivo. La Fiat 500X Sport è dedicata a tutte le persone che amano lo stile della Fiat 500 ma desiderano entrare in un auto più spaziosa, energica e a tratti aggressiva. I dettagli fanno la differenza, per questo motivo è stato integrato nella carrozzeria uno splitter anteriore.

Auto berlina: cos’è e perché comprarla

Questo genere di auto è in realtà tra i più classici, diffusi da decenni nelle nostre strade. Si tratta solitamente di vetture con due volumi o due volumi e mezzo, e possiamo trovare davvero tanti modelli che appartengono a questo segmento. Qualche esempio? Sono delle berline sia Volkswagen Golf che Volkswagen Polo.

Auto ibride in commercio: quali sono le loro caratteristiche?

Un veicolo ibrido è un mezzo di trasporto con un sistema di propulsione di tipo termico ed un motore elettrico. Oltre a questa definizione relativa al motore, una auto ibrida può essere definito dal tipo di carburante utilizzato: alcuni esempi sono il motore a benzina-gpl, oppure a benzina e metano, o ancora benzina-idrogeno. Con questo tipo di veicolo potrete ottenere delle agevolazioni sul bollo auto e potrete circolare nella fascia verde, evitando così il blocco auto imposto dal comune. Così oltre a combattere l'inquinamento delle polveri sottili, eviterete qualsiasi blocco del traffico.

Perché acquistare un auto usata e come trovare l'occasione

Acquistare un'auto usata è la migliore scelta, se si ha intenzione di risparmiare. La convenienza risiede anche nel fatto che acquistare un'auto nuova, invece, significa subire nei primi 2 anni di vita del bene, un consistente deprezzamento che conduce ad una rapida svalutazione. Questo è il principale motivo che spinge, chi acquista un'auto nuova, a cederla prima che ciò avvenga. 

Autosupermarket: compravendita e offerte per auto

Uno dei principali siti italiani dedicati alla vendita e all'acquisto di automobili, è Autosupermarket.it. In questo sito italiano è possibile trovare tutte le migliori offerte di auto usato, ed è possibile trovare e vendere sia automobili usate che nuove, oltre ad avere a disposizione una panoramica su tutta una serie di offerte e occasioni di auto a km0.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Aste giudiziarie per le auto d'epoca: occasioni irripetibili in tempo di crisi

Tutti coloro che si trovano in possesso di un’auto o di una moto d’epoca godono molto spesso di una serie di agevolazioni davvero molto speciali concesse dalla legge, soprattutto per quanto concerne il tema delle polizze di responsabilità civile (che, a voler vedere, altro non sono se non le nostre RC).

Ford a Napoli: quale concessionario scegliere? Ecco alcune idee

Ford a Napoli

La casa automobilistica Ford grazie al nome del proprio fondatore è, probabilmente, il marchi automobilistico più noto al mondo; la casa di Detroit ha dato vita, nel corso della propria storia, a modelli di auto che sono rimasti nell'immaginario collettivo (un esempio su tutti, la Gran Torino).

Concessionari Peugeot a Torino: info e contatti

Con la grande quantità d’informazioni automobilistiche a disposizione su internet, si può acquistare in concessionario la propria auto Peugeot dopo una scelta ponderata. Infatti, una decisione informata è quello che lascerà l'acquirente completamente soddisfatto. L'ideale è poter entrare in concessionarie pegout torino con le idee molto chiare, sapendo già quali sono le vostre preferenze riguardo al veicolo che vorrete acquistare.

Leggi anche...

Autoscuola a Firenze: a chi rivolgersi? Ecco i contatti

Autoscuola a Firenze

Riportiamo una lista delle migliori Autoscuole di Firenze che si occupano di corsi e pratiche relative ad ogni tipo di patente. Presenti i link delle strutture e gli indirizzi. L'elenco verrà costantemente aggiornata e monitorata.

Leggi anche...

Audi R8: scheda tecnica per questa coupè sportiva

La R8 è la nuova audi coupé sportiva dell’AUDI, la casa automobilistica tedesca, che l’ha presentata al mercato automobilistico nel 2007. Da allora sono uscite altre versioni: Audi R8 V10 (2009) e Audi R8 GT (2011).

Leggi anche...

Articolo 119 del codice della strada: perché è così importante?

Tra gli elementi fondamentali richiesti a chi si appresta a conseguire la patente di guida, ma anche a coloro che abbiano già diversi anni di esperienza alla conduzione di un veicolo, vi è la conoscenza e soprattutto il rispetto delle norme del codice della strada.

Go to Top