Home Page |
Email

Motorizzazione civile di Torino

La motorizzazione civile di Torino ha i propri uffici in via Bertani 41. Esiste anche un distaccamento che si occupa di revisione e collaudi a Settimo torinese, in strada Cebrosa 27. Presso la motorizzazione civile di Torino è possibile richiedere le informazioni per la presentazione delle pratiche e la consultazione delle normative.

La Motorizzazione è un ufficio pubblico che si occupa della circolazione e delle pratiche amministrative delle automobili. E’ importante sapere che presso la Motorizzazione è possibile conseguire la patente di guida di tutte le categorie di veicoli e mezzi esistenti.

L’iter da seguire per ottenere la patente di guida presso la Motorizzazione civile è lo stesso da compiere nelle autoscuole generalmente sono i costi patente che variano. Uno dei compiti fondamentali della Motorizzazione civile è rilasciare la carta di circolazione. Nel nostro paese gli uffici pubblici che si occupano della circolazione dei veicoli sono due, il primo è appunto la Motorizzazione il secondo invece è il PRA.

Il Pubblico Registro Automobilistico, il PRA, ha il compito di risolvere le problematiche che riguardano la proprietà di un veicolo, ad esempio la perdita di possesso, i fermi amministrativi dei veicoli ecc. Uno dei compiti del PRA è rilasciare il certificato di Proprietà di un mezzo. E’ importante sapere che nella maggior parte delle nazioni straniere i compiti svolti dalla Motorizzazione e dal PRA, sono svolti da un solo ufficio.

Gli orari della Motorizzazione Torino

Gli uffici della Motorizzazione Torino sono aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle 11.30, mentre il martedì e il giovedì gli uffici sono aperti anche il pomeriggio, dalle ore 14.30 alle 16.00. Durante il mese di agosto gli uffici della motorizzazione civile di Torino rispettano solo gli orari di apertura mattutini. Di seguito sono illustrati gli uffici che si trovano al primo piano della Motorizzazione Torino e sono aperti il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle ore 08.30 alle 11.30.

  • Ufficio Trasporto persone
  • Ufficio Ciclomotori
  • Ufficio Targhe speciali
  • Ufficio Trasporto merci
  • Ufficio Trasporto Persone
  • Uffici Tecnici
  • Officine
  • Ufficio Patenti
  • Operazioni esterne
  • Ufficio Provvedimenti Patenti
  • Ufficio Prenotazioni Esami Autoscuole
  • Nautica
  • Magazzino
  • Ufficio Amministrativo

Nell’elenco che segue invece sono presenti gli uffici ubicati al secondo piano della Motorizzazione Torino.
Direttore

  • Uffici del direttore
  • Sala Riunioni
  • Ufficio Supporto Direttore
  • Ufficio rapporti con il Pubblico
  • Uffici D.G.T.N.O
  • Ufficio Personale
  • Ufficio Sicurezza
  • Archivio Generale
  • Ufficio Personale
  • Ufficio contabilità
  • Ufficio legale
  • Ufficio P.G.
  • Ufficio Rimborsi
  • Consegnatario beni mobili

Dove si trova?

La Motorizzazione Torino si trova in Via Agostino Bertani 41A, 10137 Torino. E’ importante sapere che per effettuare delle revisioni o dei collaudi è necessario andare presso la sede distaccata in Strada Cebrosa 27, Torino. In questa sezione invece avete a disposizione la modulistica completa per le varie operazioni relative ai trasporti. Questo l'elenco degli uffici siti nei vari piani del palazzo della motorizzazione civile di Torino:

PIANO TERRA

  • Box Informazioni
  • Salone Sportelli

Orario

  • dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.30 - il martedì ed il giovedì dalle 14.30 alle 16

PRIMO PIANO

  • Ufficio Trasporto Merci
  • Ufficio Trasporto Persone
  • Ufficio Ciclomotori
  • Ufficio Targhe Speciali
  • Uffici Tecnici
  • Officine Art. 80
  • Operazioni Esterne
  • Uffici Patenti
  • Ufficio Provvedimenti Patenti
  • Prenotazione Esami Autoscuole
  • Nautica

Orario

  • Lunedì - Mercoledì - Venerdì dalle 8:30 alle 11:30

SECONDO PIANO

  • Uffici della Direzione
  • Uffici S.I.I.T.
  • Ufficio Rapporti con il Pubblico U.R.P.
  • Ufficio Magazzino Stampati
  • Ufficio Personale
  • Ufficio Competenze Accessorie
  • Archivio Generale
  • Ufficio Legale - Ufficio P.G.
  • Ufficio Rimborsi
  • Consegnatario
  • Ufficio Economato
  • Sala Riunioni

Orario

  • Lunedì - Mercoledì - Venerdì dalle 8:30 alle 11:30

Contatti

Cliccando QUI potrete visionare l'elenco dei contatti mail dei vari settori di interesse della motorizzazione civile di Torino. Ricordiamo che la motorizzazione civile di Torino si trova in Via Agostino Bertani, 41 - Torino. Centralino - 011 3012100.

Come raggiungerla

Non esiste un autobus che porti direttamente alla motorizzazione civile di Torino, per cui conviene informarsi sul percorso migliore contattando il numero verde GTT 800-019.152.

La struttura della Motorizzazione Civile: i SIIT

L'ufficio della motorizzazione civile fa parte di una organizzazione territoriale che ha l'obiettivo di far fronte alle esigenze dell'utente in qualsiasi punto della nazione. E' praticamente presente in ogni provincia, ma è utile, per comprendere meglio tutta la struttura del ministero dei trasporti, capire come è organizzato in Italia l'intero settore dei Trasporti. Come abbiamo detto, la Motorizzazione Civile è l'interfaccia presso l'utente di una organizzazione capillare del Ministero dei Trasporti. L'organizzazione periferica del Ministero dei Trasporti si articola precisamente in 9 SIIT, ovvero "Servizi integrati infrastrutture e trasporti".

I nove SIIT

I nove SIIT in cui è articolato il Ministero dei Trasporti sono:

  • SIIT 1 - Piemonte-Valle d'Aosta con sede a Torino;
  • SIIT 2 - Lombardia-Liguria con sede a Milano e sede coordinata a Genova;
  • SIIT 3 - Veneto-Trentino Alto Adige- Friuli Venezia Giulia con sede a Venezia e sedi coordinate a Trento e Trieste;
  • SIIT 4 - Emilia Romagna-Marche con sede a Bologna e sede coordinata ad Ancona;
  • SIIT 5 - Toscana-Umbria con sede a Firenze e sede coordinata a Perugia;
  • SIIT 6 - Lazio-Abruzzo-Sardegna con sede a Roma e sedi coordinate a L'Aquila e a Cagliari;
  • SIIT 7 - Campania-Molise con sede a Napoli e sede coordinata a Campobasso;
  • SIIT 8 - Puglia-Basilicata con sede a Bari e sede coordinata a Potenza;
  • SIIT 9 - Sicilia-Calabria con sede a Palermo e sede coordinata a Catanzaro.

I SIIT sono articolati in due settori di attività, denominati Settore infrastrutture e Settore trasporti. All'interno di ciascun SIIT troviamo tre strutture operative, fra i quali finalmente troviamo la Motorizzazione Civile.

  • UMC (Ufficio Motorizzazione Civile): si tratta in pratica dei precedenti uffici provinciali della motorizzazione, e ne esiste almeno uno per ogni provincia;
  • CPA (Centro Prove Autoveicoli) e CSRPAD (Centro superiore prove autoveicoli e dispositivi) di Roma (almeno un ufficio per ciascun SIIT);
  • USTIF (uffici trasporti ad impianti fissi) con almeno un ufficio per ciascun SIIT.

Attività della Motorizzazione

Il Ministero dei Trasporti si occupa del piano generale dei trasporti e della logistica e i piani di settore per i trasporti, compresi i piani urbani di mobilità, ed esprime, per quanto di competenza, il concerto sugli atti di programmazione degli interventi di competenza del Ministero delle Infrastrutture.

Per venire incontro alle esigenze del cittadino, si è dato una organizzazione territoriale sufficientemente capillare, in modo da riuscire a venire incontro, in ogni provincia, alle richieste dell'utenza in ambito di veicoli e conducenti, oltre che a facilitare i controlli stabiliti dalla normativa vigente a tutela della sicurezza.

L'utente ha infatti necessità rapida ed immediata di svolgere determinate pratiche (l'immatricolazione di un veicolo, il collaudo di un autocarro, l'esame per il conseguimento della patente ed il suo rilascio), che la vecchia organizzazione oberava di tempi e burocrazia inutile. Per questo motivo si è deciso di penetrare nel territorio in modo da interfacciarsi con l'utente in maniera rapida ed efficacie.

Nascono così i nuovi Uffici di Motorizzazione civile, facenti capo ai vari SIIT territoriali del ministero dei Trasporti, che operano nei rispettivi ambiti territoriali.

In materia di Conducenti

La motorizzazione Civile, in materia di conducenti si occupa di rilascio di patenti, certificati di abilitazione professionale, ADR, esami per conducenti di veicoli a motore e loro rimorchi.

Inoltre, ogni Motorizzazione Civile si occupa anche di rilascio di patenti e certificati di abilitazione e formazione professionale, rilascio per esame dei certificati professionali CAP e ADR, duplicati, certificazioni ed attestazioni inerenti i conducenti, conversioni di patenti militari ed estere, provvedimenti di revisione, sospensione a tempo indeterminato e revoca delle patenti.

Per quanto riguarda la sospensione delle patenti, l'ufficio della Motorizzazione Civile si occupa anche di fornire un parere tecnico relativo a questo tipo di situazione.

Per concludere, l'ufficio della Motorizzazione Civile si occupa anche degli esami per il conseguimento dell'idoneità alla guida dei ciclomotori;

Immatricolazione veicoli

I nuovi Uffici di Motorizzazione civile, facenti capo ai vari SIIT territoriali del ministero dei Trasporti sono nati per offrire ai cittadini italiani la massima disponibilità. Infatti sono organizzati in maniera decentrata, ovvero sono suddivisi per territorio e per provincia, così da poter garantire ai cittadini una presenza capillare in tutta la Nazione.

Vediamo quali sono le attività della motorizzazione civile in termini di immatricolazione. La motorizzazione civile si occupa principalemente di tutte le pratiche relative all'immatricolazione dei veicoli a motore e dei rimorchi, rilasciando la cosiddetta Carta di circolazione.

Inoltre, ogni ufficio della motorizzazione civile può effettuare il servizio di rilascio delle targhe e delle autorizzazioni per la circolazione di prova.

Attualmente, è possibile anche effettuare l'aggiornamento della carta di circolazione e la reimmatricolazione dei veicoli.

Presso gli uffici della motorizzazione civile si effettua anche il rilascio del documento tecnico necessario alla circolazione, sul territorio nazionale, di veicoli o complessi eccezionali immatricolati all'estero o per effettuare trasporti eccezionali da parte di vettori esteri.

Come ultimo servizio, la motorizzazione civile può consegnare i duplicati di tutti questi documenti.

Navigazione interna

Per venire incontro alle più svariate richieste ed esigenze dei cittadini, il Ministero dei Trasporti si è strutturato secondo una nuova logica di decentramento e sfruttamento capillare del territorio. Nascono così i nuovi Uffici di Motorizzazione civile, facenti capo ai vari SIIT territoriali del ministero dei Trasporti, operanti nei rispettivi ambiti territoriali.

Vediamo quali sono le attività della motorizzazione civile in ambito di navigazione interna. La motorizzazione civile non si occupa solo di circolazione e trasporto su strada, ma anche di tutto ciò che riguarda la navigazione e le patenti nautiche.

In materia di navigazione interna, dunque, la motorizzazione offre all'utente tutta una serie di servizi quali il collaudo e gli accertamenti tecnici del caso, delle navi e imbarcazioni.

Inoltre, la motorizzazione si occupa anche del rilascio e del duplicato dei certificati d'uso dei motori per imbarcazioni. Gli uffici della Motorizzazione civile di ogni provincia tengono anche i registri delle imbarcazioni (iscrizione, estratti cronologici, trascrizioni di proprietà, ecc.) e si provvedono al rilascio delle relative licenze di navigazione.

Presso gli uffici della motorizzazione civile è possibile sostenere l'esami per il conseguimento della patente nautica entro le 12 miglia, ed ottenere il rilascio e la duplicazione delle patenti nautiche.

Per concludere, la motorizzazione civile si interessa anche dell'aggiornamento dati sulla patente (conferma validità, aggiornamento della residenza).

Qualità del servizio

Il Ministero dei Trasporti si occupa del piano generale dei trasporti e della logistica e i piani di settore per i trasporti, compresi i piani urbani di mobilità, ed esprime, per quanto di competenza, il concerto sugli atti di programmazione degli interventi di competenza del Ministero delle Infrastrutture.

Per venire incontro alle esigenze del cittadino, si è dato una organizzazione territoriale sufficientemente capillare, in modo da riuscire a venire incontro, in ogni provincia, alle richieste dell'utenza in ambito di veicoli e conducenti, oltre che a facilitare i controlli stabiliti dalla normativa vigente a tutela della sicurezza.

L'utente ha infatti necessità rapida ed immediata di svolgere determinate pratiche (l'immatricolazione di un veicolo, il collaudo di un autocarro, l'esame per il conseguimento della patente ed il suo rilascio), che la vecchia organizzazione oberava di tempi e burocrazia inutile. Per questo motivo si è deciso di penetrare nel territorio in modo da interfacciarsi con l'utente in maniera rapida ed efficacie.

Nascono così i nuovi Uffici di Motorizzazione civile, facenti capo ai vari SIIT territoriali del ministero dei Trasporti, che operano nei rispettivi ambiti territoriali.

Funzioni di certificazione di qualità, ispezione e controllo tecnico

La motorizzazione civile è responsabile di tutta una serie di certificazioni e controlli quali ad esempio il rilascio di nulla osta di idoneità allo svolgimento dei corsi ADR e il controllo che vengano effettuati.

La motorizzazione esercita inoltre un controllo sull'attività delle autoscuole in relazione all'effettuazione dei corsi per il recupero punti patente. Ma non solo: la motorizzazione effettua anche il controllo tecnico sulle imprese di autoriparazione che effettuano servizio di revisione.

Per concludere, in ambito di ispezione, la motorizzazione civile applica il controllo sull'attività svolta dagli studi di consulenza relativamente all'esercizio di sportello telematico dell'automobilista.

Rapporti istituzionali

I nuovi Uffici di Motorizzazione civile, che fanno capo ai vari SIIT territoriali del ministero dei Trasporti, operano in diversi ambiti territoriali a seguito della modifica strutturale della gestione dei rapporti con il cittadino. In questo modo l'utente ha una maggiore semplicità di gestione delle varie pratiche amministrative e burocratiche collegate al ministero dei Trasporti.

Inoltre, la distribuzione capillare degli organi della Motorizzazione Civile permette un accesso più semplice alle informazioni e ai dati sulle varie pratiche collegate ai Trasporti, garantendo una maggiocre vicinanza fra cittadino e Ministero, grazie alla presenza di uffici gestiti dagli enti locali e dalle province. Le attività della motorizzazione civile in merito ai rapporti istituzionali con gli organi di governo, sono i seguenti:

- partecipazione alla Commissione consultiva presso la Provincia per la gestione dell'Albo provinciale autotrasportatori;
- partecipazione alla Commissione provinciale per l'accertamento della capacità professionale, per l'attività di autotrasportatore per conto di terzi (propedeutica per l'iscrizione all'Albo);
- partecipazione alla Commissione consultiva presso la Provincia per il rilascio delle licenze in conto proprio;
- partecipazione alle commissioni provinciali di abilitazione alle mansioni di istruttore ed insegnante presso le autoscuole, alle mansioni di responsabile tecnico presso le officine autoriparazione e per l'esercizio dell'attività di consulente automobilistico (legge 264);
- partecipazione alle commissioni mediche provinciali per l'accertamento dell'idoneità psicofisica alla guida;

Circolazione e sicurezza stradale

La motorizzazione civile, facente capo al Ministero dei Trasporti, ha subito di recente una modifica strutturale. Questo ha permesso al cittadino di avere a disposizione un maggior numero di strutture necessario allo svolgimento delle pratiche burocratiche e amministrative collegate ai Trasporti: l'immatricolazione di un veicolo, il collaudo di un autocarro, l'esame per il conseguimento della patente ed il suo rilascio.

Ciò è stato possibile grazie ad una struttura capillare del sistema di amministrazione dei Trasporto, facente riferimento ai SIIT. Vediamo le attività della motorizzazione civile collegate alla circolazione stradale. In ambito di circolazione e sicurazza stradale, la motorizzazione si occupa di tutto quanto riguardi la prevenzione, l'informazione e e la repressione, in merito all'uso improprio o scorretto delle strade; inoltre, può prendere provvedimenti di sospensione della carta di circolazione.

La motorizzazione civile si adopera anche per quanto riguarda l divulgazione e l'informazione ai cittadini sulle tematiche della sicurezza stradale, e su tutta una serie di iniziative a livello centrale ed in sinergia con organismi locali e con le forze di polizia, per migliorare la sicurezza stradale.

Sempre in quest'ambito, la motorizzazione civile si occupa della partecipazione alle commissioni per l'autorizzazione alle competizioni sportive su strada e della verifica tecnica su strada dei veicoli commerciali circolanti nella comunità (direttiva 2000/30/CEE).

In merito al servizio pubblico, la motorizzazione civile offre un servizio di vigilanza sulle autolinee di competenza statale (nell'UMC capoluogo di regione) e verifica la sicurezza dei percorsi e delle fermate per autolinee statali (DPR n. 753/1980).

Per concludere, la motorizzazione civile funge anche da osservatorio della sicurezza stradale in riferimento alla localizzazione degli incidenti ed ai punti neri delle strade.



Ultimi aggiornamenti


Contatti

Per contattare la redazione del sito Auto scrivere all'indirizzo email enr.mainero@gmail.com

 


Iscrizione newsletter
Motorizzazione Civile Uffici Motorizzazione



 
www.autoyes.info di Enrico Mainero - email enr.mainero@gmail.com -