Home Page | Network Nigiara | Costo
Email

Costo per la patente b: tutte le informazioni

Il conseguimento della patente prevede un esame teorico ed un esame pratico. Per avere ogni tipo di patente è opportuno un certificato medico in bollo, dal costo che si aggira intorno ai 50 euro e il pagamento di tre bollettini postali per un totale di circa 45 euro.

L'esame teorico per il conseguimento delle patenti A1, A, B consiste in una prova quiz a risposte multiple. Dal settembre 2006 è stata introdotta la modalità del quiz informatico multilingue. E’ stata eliminata la tipologia dell'esame di teoria orale per questi tipi di patente. Una volta sostenuto l'esame teorico per una di queste categorie, esso è valido anche per le altre.

Prova pratica patente

Per la prova pratica si consegue il foglio rosa, che ha validità 6 mesi. Essendo disponibile dopo qualche settimana, nel frattempo viene rilasciato il foglio bianco che dura 1 mese. Per le patenti di categoria A il foglio rosa permette di esercitarsi sulle categorie di veicoli previste dalla patente richiesta in luoghi poco frequentati. L'esame può essere sostenuto presso la motorizzazione civile con il proprio mezzo.

Per la patente B è permesso prepararsi alla guida purché si abbia a fianco una persona con la patente da almeno 10 anni e con massimo 60 anni di età. L'esame può essere sostenuto alla motorizzazione ma è necessario noleggiare un'auto con doppi comandi e un istruttore autorizzato. Visite mediche, lezioni, pratiche ed esami possono essere effettuate anche in un'autoscuola. Quest’ultima ha dei costi maggiori. La patente B può essere infatti conseguita con meno di 220 euro da privatista, ma dai 500-700 euro all'autoscuola.

Validità patente

La validità della dipende dal tipo di patente e dall'età del titolare e dura:

· 10 anni: per chi rinnova le patenti A e B fino al 50° anno di età.

· 5 anni: per chi rinnova le patenti A e B, C e D e le patenti A, B, C e D Speciali oltre il 50° anno di età e non oltre il 70°.

· 3 anni: per chi rinnova le patenti A, B, C e A, B, C Speciali oltre il 70° anno di età.

Per i primi tre anni dal conseguimento della B è vietato il superamento del limite di 100 km/h nelle autostrade e di 90 km/h nelle strade extraurbane principali. Per il primo anno dal conseguimento della stessa (rilasciata a partire dal 1° gennaio 2009) è vietato condure autoveicoli, con un rapporto potenza peso (tara) superiore a 50Kw/t.

Sistema punti patente

costi patente

Il numero di punti da togliere all'automobilista è stabilito dalla legge e varia a seconda della gravità dell'infrazione. Per recuperare i punti occorre seguire dei corsi presso un'autoscuola. La patente a punti è stata introdotta nel codice della strada dal D.L. n.151 del 27 giugno 2003, modificato in alcuni punti dalla legge n. 214 del 1º agosto 2003. La n. 214 del 2003 ha introdotto nel 126 bis la possibilità di non dichiarare l'identità del guidatore nel caso in cui il proprietario del veicolo versa una maggiorazione di 250 euro.

Da sottolineare che agli automobilisti che per due anni non perdono punti ne vengono aggiunti due di bonus. Per sapere qual è il proprio punteggio è possibile telefonare al numero 848.782.782, oppure è possibile effettuare la registrazione online per visualizzare il proprio estratto conto.

Violazioni più comuni e decurtazione di punteggio

-1 punto

Mancato uso o utilizzo improprio delle luci;

Sistemazione dei passeggeri e/o animali non idonea.

-2 punti

Inosservanza della segnaletica stradale o delle segnalazioni degli agenti;

Collegamento inidoneo in caso di traino;

Trasporto in sovraccarico o in sovrannumero su autovetture.

-3 punti

Inosservanza delle condizioni generali per effettuare un sorpasso;

Distanza di sicurezza inadeguata (in caso di collisione con danni lievi);

Non fermarsi all'invito di un agente;

Rifiutarsi di esibire i documenti richiesti o di far ispezionare il veicolo.

-4 punti

Circolare contromano;

Uso errato delle corsie;

Fuggire in caso di incidente con soli danni a cose non così gravi da aver determinato la revisione della patente.

-5 punti

Eccesso di velocità (superiore a 10 km/h e inferiore a 40 km/h);

Precedenza omessa;

Circolare senza casco o con casco allacciato in maniera inadeguata;

Mancato uso delle cinture di sicurezza;

Uso di cuffie sonore o abuso di cellulari durante la guida;

-6 punti

Mancato rispetto del segnale "STOP" o del semaforo rosso;

Violazioni ai comportamenti previsti ai passaggi a livello.

-8 punti

Mancato rispetto della distanza di sicurezza che ha causato incidente con gravi dannialle cose;

Invertire la marcia in prossimità o in corrispondenza di incroci, curve e dossi.

-10 punti

Gareggiare in velocità con veicoli a motore, con sfide organizzate e non autorizzate;

Eccesso di velocità (superiore a 40 km/h);

Circolare contromano su curve, dossi ed in ogni caso di scarsa visibilità;

Effettuare sorpassi pericolosi;

Effettuare retromarce su autostrade;

Per alcune violazioni è prevista la sospensione della patente di guida per un tempo variabile in caso di recidiva nel biennio successivo alla prima infrazione. Per altre invece è previsto il ritiro immediato mentre la sospensione sarà poi decisa dal Prefetto competente per territorio.



Ultimi aggiornamenti


Contatti

Per contattare la redazione del sito Auto scrivere all'indirizzo email enr.mainero@gmail.com

 


Iscrizione newsletter
Informazioni Utili Autoscuole in Italia





 
www.autoyes.info di Enrico Mainero - email enr.mainero@gmail.com -