Concessionarie BMW a Roma: info e contatti

L'azienda tedesca BMW è nota in tutto il mondo per la produzione di autoveicoli e motoveicoli; ha sede a Monaco di Baviera, ma è presente in ogni città, anche naturalmente a Roma, con numerose concessionarie. Inutile soffermarci sull'affidabilità e sulla professionalità di una casa che vende ogni anno milioni di autovetture. Siamo certi che l'approfondimento che oggi vi presentiamo sarà di vostro gradimento.

Elenco concessionari bmw roma

BMW Roma SRL

Via Salaria, 1268
Roma (RM)
Tel: 06882821
Fax: 0688282297

Via Appia Nuova, 1257/A
Roma (RM)
Tel: 067129041
Fax: 0671290435

Superauto SPA

Via dei Volsci, 51-53
Velletri (RM)
Tel: 069632093
Fax: 069637394

Centro S.p.A.

Viale Mazzini, 66
03100 - Frosinone (FR)
Telefono 0775-250616- Fax 0775-251662

Gulia S.A.S. Di Gulia Valentino & C.

Via Matteotti (Centro Zodiaco)
04023 - Formia (LT)
Telefono 0771-21434 - Fax 0771-771391

Gulia S.A.S. Di Gulia Valentino & C.

Via P. Togliatti, 21
04023 - Formia (LT)
Telefono 0771-23655- Fax 0771-267788

Auto Capital S.p.A.

Via Tancia S.n.c.
02100 - Rieti (RI)
Telefono 0746-482782- Fax 0746-400512

Vendita auto nel 2014

E’ un 2014 finora positivo per il marchio tedesco. Sebbene a settembre si sia registrata una leggera flessione, dall’inizio dell’anno si è registrato un incremento del 6.5%. Le zone geografiche dove il miglioramento ha riscosso più punti percentuali è il Medio Oriente e la Cina, rispettivamente +21% e +18%. Meno vistoso invece l’aumento in Europa e in America, con le quote che sono aumentate del 7% e del 3% circa. Finora i ricavi si attestano sui 19 miliardi di euro, con un +5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Tutti marchi della casa automobilistica sono in positivo: Bmw, Mini e Rolls Royce hanno raggiunto quindi livelli ottimali in termine di vendite, tanto che nel 2014 è stata superata la soglia delle 500mila unità vendute, mentre nel 2013 non si era riusciti a superare tale limite per circa 20mila unità rispetto al periodo preso in questione. Notizie quindi molto confortanti per il marchio storico tedesco, che sembra non risentire della crisi economica globale. Infatti l’azienda si è saputa radicare bene in tutti gli angoli del globo riuscendo ad entrare nei mercati emergenti ed è proprio in questi posti che le percentuali sono schizzate vertiginosamente, come testimoniano i dati riportati su Medio Oriente e Cina, quest’ultimo Paese destinato a diventare l’economia mondiale più forte del pianeta.

Le vendite in Italia della casa tedesca

Più contenuti i risultati per quanto riguarda il nostro Paese, l’Italia. Secondo i dati relativi al 2014, la BMW ha venduto più auto rispetto allo stesso periodo del 2013, anche se la percentuale è di poco superiore al +1.5%. Meglio sono andate i competitor tedeschi come Audi e Mercedes. In generale, ad ottobre 2014 in Italia c’è stato un aumento delle immatricolazioni di circa il 10% rispetto al 2013, un segnale positivo di come il mercato stia rialzando la testa dopo un periodo difficile. Irraggiungibile il marchio Jeep, con il suo mostruoso +136% segnato in un anno. A distanza siderale ma con un grande risultato positivo la Dacia con un +75% mentre la nuova FCA, che ha preso il posto della Fiat torinese, ha più o meno gli stessi dati del 2013, con un leggero +0.08% di vendite. Male invece alcune marche come la Citroen, Lancia e Smart.

Noleggio lungo termine per una BMW? Ecco perché conviene davvero

Le BMW sono auto tanto belle quanto care, ma un'alternativa all'acquisto c'è: il noleggio a lungo termine. Pagando un canone mensile fisso, è possibile avere in "affitto" una BMW accessoriata da 12 a 60 mesi, senza doversi imbarcare in un acquisto. Le società di noleggio più fornite (conoscete eNoleggiami?) accanto a citycar e sportive, offrono il noleggio a lungo termine di BMW e altro auto di lusso per soddisfare anche i più esigenti.

Se pronunciamo BMW, ci viene in mente immediatamente la parola "lusso". E in effetti, BMW è da sempre un marchio automobilistico legato al concetto di lusso.

Il design delle BMW è sempre molto curato: nel corso degli anni, tanti designer di grido come Albrecht Graf Goertz, Paul Bracq, l'italiano Giugiaro e Chris Bangle. Ma non è solo il design il pezzo forte di queste macchine tedesche: la qualità della meccanica è infatti elevatissima, e i motori a 6 cilindri a trazione posteriore rendono le auto del brand di Monaco di Baviera fra le più prestanti sul mercato.

Noleggio a lungo termine: conviene?

Il noleggio a lungo termine conviene perché consente di guidare una BMW come ad esempio una serie 1 o una bmw x3 senza doverla per forza acquistare. L'affitto a lungo termine è una formula sempre più diffusa fra professionisti, aziende e privati. Il motivo? Offre tanti vantaggi.

Innanzitutto, il cliente può scegliere l'auto più adatta alle proprie esigenze fra tutte quelle messe a disposizione dalla società di noleggio: citycar, compatte, Suv e anche macchine di lusso come la BMW. Solitamente, non c'è bisogno di dare alcun anticipo per avere l'auto a nolo: in alcuni casi, però, si può ridurre l'importo della rata versando un piccolo anticipo.

Le tediose pratiche burocratiche e amministrative sono a carico della società: il cliente, da questo punto di vista, non dovrà preoccuparsi di nulla. Manutenzione ordinaria e straordinaria sono comprese nel canone di noleggio: avere l'auto sempre in piena efficienza è importante per chi percorre molti chilometri tutti i giorni. Anche la sostituzione degli pneumatici usurati è compresa nel prezzo.

Le società si preoccupano anche dell'assicurazioni furto e incendio e RCA della vettura scelta dal cliente: in caso di guasto su strada, poi, il soccorso stradale è gratuito. Il canone di affitto prevede di solito un tot di chilometri massimo, superato il quale si dovrà pagare una surplus alla scadenza del contratto. Prevista, invece, una penale in caso di danni.

Alla fine del contratto (che può andare dai 12 ai 60 mesi), si può decidere di interrompere il rapporto con la società di noleggio, rinnovare il contratto o scegliere un'altra macchina dalla flotta aziendale: la possibilità di cambiare spesso è un altro dei vantaggi dell'affitto a lungo termine.

Offre inoltre interessanti agevolazioni fiscali a imprese e professionisti: è possibile infatti detrarre l'Iva e dedurre le spese. In particolare, le aziende che mettono a disposizione le auto aziendali ai dipendenti e gli agenti di commercio sono le figure che godono dei benefici più elevati.

Insomma, se si è sempre sognato di guidare una BMW oppure per motivi di lavoro è necessaria un'automobile lussuosa e dalle prestazioni sensazionali, l'affitto a lungo termine è la soluzione che permette di trasformare questo sogno in una bellissima realtà.

Articolo aggiornato il

Ultimi aggiornamenti

Contatti

Per contattare la redazione del sito Auto scrivere all'indirizzo email enr.mainero@gmail.com

 

Concessionarie a Roma

Concessionarie a Napoli





 
ElaMedia Group SRLS Partita IVA: 12238581008 - Tel.06/99922584
www.autoyes.info di Enrico Mainero - email enr.mainero@gmail.com -